Il miglior regolabarba Test: Regolabarba.jpg
test
Pubblicato: 15.2.2022

Il miglior regolabarba

Abbiamo testato 21 regolabarba. Il migliore per noi è il Philips BT5515/15. Non solo fa un taglio ben uniforme, ma riesce in maniera precisa anche a definire i contorni. Buon aspetto, funzionamento intuitivo con una mano e accessori utili completano il pacchetto.

Lars Schönewerk
Lars Schönewerk
autore, fanatico di tecnologia e di tutto ciò che è elettronico. Per Guidario si occupa di testare prodotti per la domotica e elettrodomestici, così come prodotti per la cura della barba.
Miryam Cocco
Miryam Cocco
appassionata delle lingue straniere, è laureata in Germanistica e Anglistica. Si occupa da anni di traduzioni di testi e assistenza linguistica tra il tedesco e l’italiano.
Aggiornamento informazioni

Testiamo in continuazione nuovi prodotti e revisioniamo i nostri consigli con regolarità. Vi informeremo non appena questo articolo sarà stato aggiornato.

Se volete essere belli, dovete avere stile, o almeno così dice un proverbio. Questo vale anche per gli uomini con la barba. Negli ultimi anni la barba è diventata più popolare che mai e di fatti anche la gamma di strumenti per la sua cura è aumentata.

Per distinguersi dalla massa, i produttori riempiono il prodotto di numerose funzioni aggiuntive, che offrono quel tocco di creatività di tecnologia delle lame sempre più sofisticate. Ma si ha davvero bisogno di tutto questo? Ci siamo posti la domanda e abbiamo messo alla prova 21 modelli. Ecco di seguito i nostri consigli.

I nostri consigli in breve

Il migliore

Philips BT5515/15

Test Il miglior regolabarba: Philips BT5515/15
Con il BT5515/15, Philips ha messo insieme un affascinante composto di rasoio e accessori aggiuntivi.

Se si desidera un buon tuttofare, il Philips BT5515/15 è il nostro primo consiglio. Ad un buon prezzo, si ottiene un pacchetto completo, regolabarba e accessori utili. Nella confezione è inclusa una lama di precisione per i piccoli dettagli, una custodia e un supporto di ricarica per casa. Questo dispositivo è anche impermeabile.

Maestro della precisione

Panasonic ER-GD50

Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GD50
Porre fine a bordi poco definiti, il Panasonic ER-GD50 rifinisce i contorni impeccabilmente e senza compromessi.

Per tutti coloro che amano una barba con i bordi sfumati, il Panasonic ER-GD50 è il nostro consiglio. Il regolabarba è specificamente progettato per i contorni ed è unico nel suo genere. Per una rifinitura uniforme, non è però adatto, quindi il suo uso è piuttosto limitato.

Per una barba lunga

Panasonic ER-GB96

Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GB96
Coloro che amano portare la barba un po' più lunga troveranno difficile desiderare altro. L'ER-GB96 - permette fino a tre centimetri.

Se la lunghezza di taglio dei normali regolabarba non è sufficiente, con il Panasonic ER-GB96 possiamo avere una barba di ben tre centimetri. Il design di questo dispositivo è marcato, è ben fatto e ha ottenuto risultati nel test superiori alla media. Anche se fa parte ancora della categoria regolabarba e non tagliacapelli, a differenza di altri è anche adatto per tagliare occasionalmente capelli.

Conveniente

King C. Gillette 5513

Test Il miglior regolabarba: King C. Gillette 5513
Gillette e Braun hanno messo insieme un pacchetto interessante con un rasoio collaudato ad un giusto prezzo.

Il produttore di rasoi, per essere messo sotto l’acqua, Gillette, ha lanciato un nuovo marchio in collaborazione con Braun e sta vendendo il suo primo regolabarba, il King C. Gillette 5513. Questo dispositivo ha successo e ad un buon prezzo, si ottiene un modello che rientra, per prestazioni, nella gamma dei prodotti Braun. Anche se il Gillette non vanta caratteristiche di lusso come l’aspirazione, il display, e la custodia da viaggio, è ben fatte. Il taglio della barba fino a 21 millimetri è assolutamente soddisfacente.

Tabella di confronto

Il migliorePhilips BT5515/15
Maestro della precisionePanasonic ER-GD50
Per una barba lungaPanasonic ER-GB96
ConvenienteKing C. Gillette 5513
Braun MGK7020
Remington T-Series
Remington MB6850
Panasonic ER-GB43
Panasonic ER-SB60
Panasonic ER-SB40
Philips BT5502/15
Braun BT3022
Remington MB4700
Remington B5 Style
Remington B4 Style
BaByliss MEN T890E
Suprent BT355B
Philips OneBlade Pro QP6520/30
Wahl Groomsman 9906-716
Test Il miglior regolabarba: Philips BT5515/15
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Lunghezza di taglio solido e regolare
  • Impermeabile
  • I supporti di plastica sul pettine appaiono fragili
  • Nessun display digitale
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GD50
  • Eccellente per i contorni
  • Molto buono al tatto
  • Relativamente economico
  • Nessuna testina intercambiabile
  • Troppo grande per aree piccole
  • Non idoneo per un taglio uniforme
  • Nessun display digitale
  • Non impermeabile
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GB96
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Taglio netto
  • Taglia anche le barbe più lunghe
  • Impermeabile
  • Nessun display digitale
  • Più visualizzazioni contemporaneamente sulla rotella di regolazione
Test Il miglior regolabarba: King C. Gillette 5513
  • Buon prezzo
  • Buone componenti aggiuntive
  • Lavorazione molto accurata
  • Rumore di funzionamento silenzioso
  • Nessun display
Il miglior regolabarba : Braun Mgk7020
  • Ampia fornitura
  • Ampia gamma di funzioni
  • Lavorazione molto buona
  • Rumore di funzionamento silenzioso
  • Impermeabile
  • Nessun display digitale
  • Alcune testine perdono le setole
Test Il miglior regolabarba: Remington T-Series
  • Molto buono per le rifiniture
  • Con lame di precisione
  • Buona ergonomia
  • Rifiniture di mediocre qualità
  • Vibra fortemente
  • Abbastanza forte
  • A volte pizzica
Test Il miglior regolabarba: Remington MB6850
  • Effetto aspirazione
  • Taglio uniforme
  • Facile da pulire
  • Prezzo adeguato
  • Il design in plastica da un aspetto scadente
  • Forte rumore di funzionamento
  • Nessun display digitale
  • Non impermeabile
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GB43
  • Risultati eccellenti
  • Silenzioso
  • Impermeabile
  • Con stazione di ricarica
  • I supporti di plastica sul pettine appaiono instabili
  • Lunghezza massima di taglio 10 millimetri
  • Le proprietà tattili potrebbero essere migliorate, specialmente sulla rotella di regolazione
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-SB60
  • Lavorazione molto buona
  • Buoni risultati
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Con stazione di ricarica
  • Solo 10 millimetri di lunghezza di taglio
  • Pettine da tosatura con dentini in plastica
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-SB40
  • Elaborazione molto buona
  • Buoni risultati
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Solo 10 millimetri di lunghezza di taglio
  • Pettine da tosatura con dentini in plastica
Test Il miglior regolabarba: Philips BT5502/15
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Lunghezza di taglio solido
  • Taglio uniforme
  • Impermeabile
  • I supporti di plastica sul pettine appaiono instabili
  • Nessun display digitale
Test Il miglior regolabarba: Braun BT3022
  • Buona lavorazione
  • Silenzioso
  • Buoni risultati
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Taglio di lunghezza massima di 10 mm
Test Il miglior regolabarba: Remington MB4700
  • Bel design
  • Piuttosto economico
  • Display digitale
  • Ricarica via USB
  • Utilizzo poco pratico
  • Risultati di rifinitura moderati
  • Non impermeabile
Test Il miglior regolabarba: Remington B5 Style
  • Economico
  • Funzionamento con una sola mano
  • Porta di ricarica micro USB
  • Strano design
  • Rotella di regolazione piuttosto rigida
  • Le staffe di plastica sul pettine sembrano instabili
Test Il miglior regolabarba: Remington B4 Style
  • Economico
  • Gestibile con una sola mano
  • Strano design
  • Rotella di regolazione piuttosto rigida
  • Le staffe di plastica sul pettine sembrano instabili
Test Il miglior regolabarba: BaByliss MEN T890E
  • Durata della batteria molto lunga
  • Buona lavorazione
  • Può essere azionato con una sola mano
  • Lunghezza di taglio di solo 12 mm
  • Forma scomoda
  • Qualità del taglio al di sotto della media
Test Il miglior regolabarba: Suprent BT355B
  • Lavorazione accettabile
  • Lunghezza del taglio di solo 10 mm
  • In relazione alla sua prestazione, troppo costoso
Test Il miglior regolabarba: Philips OneBlade Pro QP6520/30
  • Adatto per le rifiniture
  • Può essere usato anche come rasoio
  • Display digitale
  • Impermeabile
  • Risultato del taglio irregolare
  • Lame di ricambio costose
Test Il miglior regolabarba: Wahl Groomsman 9906-716
  • Design raffinato
  • Buona ergonomia
  • Immagine di alta qualità
  • Accessori economici
  • Pettine da barba ingombrante
  • Rumoroso
  • Solo 12 millimetri di lunghezza di taglio
Mostra dettagli prodotto

Regolabarba, multigroom e tagliacapelli: qual è la differenza?

Un vero uomo porta la barba, almeno uno su due. Da qualche anno avere la barba è davvero di moda. Il fenomeno attraversa tutti i gruppi di età e classi sociali, quindi non sorprende che alcuni contemporanei la vedano come qualcosa di più di una semplice tendenza di moda e arrivano a proclamare il “rinascimento della barba”.

Per un aspetto moderno e maschile, tuttavia, non è affatto sufficiente mettere da parte i rasoi e lasciare che la natura faccia il suo corso. Una bella barba ha bisogno di cure. Questo include creargli una forma regolare e tenere sotto controllo la crescita selvaggia.

Il miglior regolabarba Test: Img

I veri appassionati cercano quindi un barbiere di tanto in tanto, ma la maggior parte, si prende cura da sola della propria barba. Chi sta pensando di procurarsi un apparecchio per sistemare la barba, si trova di fronte a un numero enorme di modelli. Ognuno di essi soddisfa un desiderio, ma hanno tuttavia un aspetto simile, c’è quello più allungato, quello con denti di metallo e quello con il pettine di plastica. Ognuno ha le sue preferenze.

Per farla breve, sappiamo che non è così semplice. Le maggiori differenze sono nella lunghezza di taglio, perché mentre pochissimi regolabarba tagliano più di due centimetri, un tagliacapelli di solito può tagliare molto di più. D’altra parte, la graduazione sottile dei regolabarba, li rende molto più precisi. Ci sono di solito impostazioni di un millimetro, e in alcuni casi anche inferiori. Se portate comunque tutta la barba ad una stessa lunghezza, probabilmente non noterete molta differenza, ma se voleste variare la lunghezza, avrete delle difficoltà con un normale tagliacapelli. Nella maggior parte dei casi, i tagliacapelli non possono offrire lame di precisione per tagliare i contorni.

I multigroom combinano diverse funzioni

Molti dispositivi sul mercato cercano di combinare diversi funzioni in uno, il che sembra particolarmente pratico per i viaggi, e per risparmiare spazio in casa.

È qui che entrano in gioco i multigroom, che rappresentano una categoria di apparecchi piuttosto nuova e si trovano sempre più spesso sul mercato. L’idea di fondo è quella di concentrarsi sulla multifunzionalità. I multigroom combinano le funzioni dei regolatori di barba e capelli con quelle dei rasoi elettrici. Il loro campo di applicazione non è limitato al viso, ma dovrebbe aiutare con qualsiasi tipo di depilazione del corpo. Alcuni di loro sono utili anche per i peli dell’orecchio e del naso.

Anche qui possiamo affermare che ci sono numerose differenze rispetto ai meri regolabarba. Molti modelli cercano di attirare l’attenzione con caratteristiche speciali e funzioni aggiuntive e si presentano con componenti vari. Alcune di queste funzioni sono puri espedeinti, altre offrono un vero valore aggiunto. Altri modelli ancora vanno nella direzione opposta e si concentrano su un’applicazione molto specifica, come i contorni o barbe particolarmente lunghe.

Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502

Il migliore: Philips BT5502/15

Il Philips BT5515/15 è un buon tuttofare e viene fornito con una selezione di accessori utili. Il dispositivo riesce a tagliare bene e in modo uniforme e i contorni possono anche essere lavorati facilmente. Grazie alla testina del rasoio inclusa, si possono raggiungere anche aree più piccole senza sforzo.

Il migliore
Philips BT5515/15
Test Il miglior regolabarba: Philips BT5515/15
Con il BT5515/15, Philips ha messo insieme un affascinante composto di rasoio e accessori aggiuntivi.

Il BT5515/15 offre accessori più completi, presenta due pettini da barba, una custodia per il trasporto, una testina con una lama più piccola per i dettagli, nonché un supporto di ricarica.

Il tagliabarba stesso è fatto in plastica, ma al tatto e la lavorazione sono impeccabili, così da creare un’effetto di alta qualità. Il design è, naturalmente, sempre una questione di gusto, ma a noi il look dai colori antracite e nero con elementi di finitura argento è piaciuto molto. La lunghezza del taglio può essere comodamente regolata con una mano, grazie alla rotellina situata al centro. Poiché il peso del regolabarba è ben bilanciato e la maggior parte delle aree rilevanti hanno una struttura a rombo antiscivolo, il dispositivo è tenuto in mano saldamente.

1 di 6
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
Il Philips BT5515/15 con i suoi accessori.
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
Il supporto di ricarica fa un buon lavoro. Si può collegare il cavo di ricarica direttamente al dispositivo.
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
I colori sono legati ai pettini utilizzati. Come potete vedere, il bianco si riferisce al pettine per il taglio corto, il blu è per le lunghezze di taglio più lunghe.
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
Qui a confronto: la testina di taglio normale e quella per i dettagli.
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
La lunghezza del taglio è indicata da due display illuminati, uno in blu e uno in bianco.
Il miglior regolabarba Test: Philips Bt5502
La lunghezza del taglio è impostata sulla ruota di regolazione al centro.

Per aumentare la lunghezza del taglio su questo dispositivo, diversamente dagli altri, bisogna impostare la rondella facendogli fare un piccolo scatto. Dopotutto in questo caso si fa attenzione ai dettagli, quindi ogni millimetro fa la differenza. Si parte da un passaggio di livello minimo di 0,2 millimetri. Questa misura è necessaria se si vuole creare l’effetto sfumato.

Il rumore di funzionamento è tipico dei regolabarba, non è né particolarmente forte, né silenzioso, a noi non ha dato fastidio. La custodia impermeabile ci ha davvero conquistato, visto che non è scontata per i regolabarba.

Il Philips BT5515/15 taglia molto bene e in maniera uniforme anche ai bordi. Soprattutto in combinazione con la testina per i dettagli inclusa, il dispositivo ha ottenuto un buon punteggio.

E i contro?

I pettini da barba dei regolabarba Philips hanno dentini in plastica che vengono incastrati nelle aperture corrispondenti sul dispositivo. Questi non sembrano troppo stabili, cosa che abbiamo già criticato in passato con altri modelli del produttore. Purtroppo, anche il BT5515/15 non fa eccezione. Il sostegno è chiaramente il tallone d’Achille del dispositivo ed è prevedibile che si possano facilmente rompere con un uso continuo. Se anche è vero che apprezziamo la custodia inclusa, a causa di questa debolezza, forse sarebbe stato più pratico un astuccio rigido.

Troviamo pratico anche il fatto che sia visibile la lunghezza di taglio impostata, ma se fosse riprodotto tale dato sul display, sarebbe di certo più elegante, dopotutto sul display le cifre sarebbero illuminate da un LED, così da essere viste perfettamente anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Alternative

Il Philips BT5515/15 offre un ottimo pacchetto completo. Se siete però alla ricerca di un modello specializzato per rifinire i contorni della barba o si preferiscono alternative più convenienti, consigliamo di dare un’occhiata alle nostre recensioni qui di seguito.

Maestro della precisione: Panasonic ER-GD50

Se volete dei contorni puliti e regolari, con una linea della barba ben definita, il Panasonic ER-GD50 è imbattibile. Il modello è appositamente progettato per rifinire i contorni e lo si nota, sia nelle sue potenzialità che nei suoi punti deboli.

Maestro della precisione
Panasonic ER-GD50
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GD50
Porre fine a bordi poco definiti, il Panasonic ER-GD50 rifinisce i contorni impeccabilmente e senza compromessi.

Il ER-GD50 fa capire il suo ruolo già al primo sguardo. A differenza di tutti gli altri modelli nel test, la superficie di taglio, che è rinforzata con denti metallici, è sulla parte laterale, invece che sulla parte superiore, con un’impugnatura ovale e non rotonda. Una volta abituatisi a questo design non convenzionale si possono apprezzare i vantaggi. Soprattutto sui lati del viso, la testina di rasatura laterale assicura un controllo eccellente e anche il peso del dispositivo è molto ben bilanciato. Il pericolo di commettere errori, quali tagliarsi o fare buchi nella barba, è veramente minimo.

Grazie alle dimensioni della testina, piuttosto grande, ottenere dei contorni lineari risulta semplice. Questa regolarità dà alla barba un aspetto ben curato.

1 di 11
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Il bordo di taglio della Panasonic ER-GD50 è sul lato.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Grazie all'ampia superficie di taglio e al design non convenzionale, i contorni della barba sono un gioco da ragazzi.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Dal davanti si può vedere che la maniglia non è rotonda ma ovale. Senza il pettine da taglio attaccato, il dispositivo non starebbe in piedi.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Il Panasonic ER-GD50 con pettine da barba allegato.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Potete leggere la lunghezza di taglio impostata dalla fessura accanto alla rotella.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Se si gira la manopola sul retro, i denti di plastica del pettine da barba vengono spinti più in fuori.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Se si gira la manopola sul retro, i denti di plastica del pettine da barba vengono spinti più in fuori.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Il cavo di alimentazione è collegato direttamente alla struttura. Una stazione di ricarica non è inclusa nella fornitura.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Die längliche LED in der Mitte leuchtet, wenn der Trimmer gerade aufgeladen wird. Eine Ladestandsanzeige hat das Gerät nicht.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
È meglio non bagnarlo.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gd50
Il Panasonic ER-GD50 con accessori.

Purtroppo, la grande testina non può essere cambiata e questo è uno svantaggio da non sottovalutare. La superficie di taglio è semplicemente troppo grande per aree molto piccole, come gli angoli della bocca. Per queste aree di piccola precisione è richiesta davvero tanta concentrazione e pratica.

Come ci si aspetterebbe, il Panasonic ER-GD50 è dotato anche di un pettine in plastica per la rifinitura, che può essere regolato su una lunghezza di peli fino a dieci millimetri. Le sue prestazioni non ci hanno affatto convinto, il dispositivo non ha catturato grandi parti della barba, anche dopo averla pettinata più volte. Il risultato è stato di conseguenza disordinato e irregolare. Inoltre, i denti di plastica non sembrano troppo robusti.

Non perfetto in tutto

Il Panasonic ER-GD50 non è un maestro in tutto, ma uno specialista che non fa mistero del suo unico talento. Per questo motivo non è proprio adatto come unico apparecchio, visto che per accorciare uniformemente la barba non è affatto idoneo. Come strumento di precisione per i contorni, tuttavia, supera senza problemi tutti i suoi concorrenti ed è un’aggiunta perfetta.

Per una barba lunga: Panasonic ER-GB96

Il Panasonic ER-GB96 è dedicato alla cura di barbe più lunghe e taglia anche fino a tre centimetri di lunghezza, dimensione massima tra tutti i modelli testati. L’aspetto del rasoio è elegante, semplice e non ha un display digitale. Le informazioni sulla lunghezza corrispondente si trovano sulla rotella di regolazione, che è ben visibile intorno al dispositivo. A seconda di quale dei tre pettini è attualmente impostato, appare un numero diverso.

Per una barba lunga
Panasonic ER-GB96
Test Il miglior regolabarba: Panasonic ER-GB96
Coloro che amano portare la barba un po' più lunga troveranno difficile desiderare altro. L'ER-GB96 - permette fino a tre centimetri.

La superficie del dispositivo nera opaca è antiscivolo, e ci sono scanalature sul retro per una presa migliore. La rotella di regolazione è anche scanalata e ha una piacevole resistenza. Questo permette che la lunghezza del taglio possa essere regolata comodamente con una mano. Il flash luminoso che si sente quando lo si aziona non ci è piaciuto molto, soprattutto se confrontiamo i dispositivi tra loro. Lo stesso vale per il rumore di funzionamento, che è un po’ rude ma fortunatamente non particolarmente forte. L’ER-GB è impermeabile e può quindi essere lavato senza preoccupazioni.

La custodia fornita è sufficiente solo per il rasoio e non possono essere inclusi nemmeno i tre pettini presenti. Questo per noi è un po’ deludente.

1 di 6
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
Il Panasonic ER-GB96 con accessori forniti.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
Il rasoio ha un design semplice e robusto. La sua superficie è antiscivolo.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
Purtroppo, la borsa è un po' piccola. Quando il regolabarba è impacchettato, non c'è spazio per gli accessori.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
La rotella di regolazione mostra sempre tre lunghezze di taglio. Qual'è impostata dipende dal pettine da tosatura montato.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
L' ER-GB96 ha tre testine incluse. Una quarta all'estrema destra sostituisce quella per una rasatura di precisione, che manca.
Il miglior regolabarba Test: Panasonic Er Gb96
Questo, se necessario, copre la maggior parte del bordo di taglio.

Se non avete un vero tagliacapelli in casa, l’ER-GB96 può essere utilizzato anche per tagliare i capelli se necessario, grazie alla sua lunghezza del taglio. Questa funzione non è perfetta, ma funziona meglio del previsto. Per ogni funzione c’è la sua testina, raccomandiamo di fare attenzione a quale è inserita.

Naturalmente, l’ ER-GB96 taglia bene anche una barba di lunghezza normale, ma ha bisogno di più passaggi rispetto ad altri dispositivi e quindi non è di certo il preferito per questa tipologia di barba. La barba durante il taglio si aggrovigliava sempre e abbiamo dovuto lisciarla di tanto in tanto durante il processo.

Nel complesso, il Panasonic ER-GB96 è un dispositivo solido che non commette grandi errori. È particolarmente interessante per chi ha la barba lunga, visto che è specializzato in questo.

Conveniente: King C. Gillette 5513

Quando si tratta di rasoi da utilizzare sott’acqua, Gillette è il leader sul mercato. È una sorpresa vedere prodotti per la cura della barba presentati sotto il nome di un marchio che è sempre stato un numero uno nel campo dei rasoi, la Braun. C’è da dire che entrambi i nomi, Braun e Gillette appartengono da tempo alla stessa azienda.

Conveniente
King C. Gillette 5513
Test Il miglior regolabarba: King C. Gillette 5513
Gillette e Braun hanno messo insieme un pacchetto interessante con un rasoio collaudato ad un giusto prezzo.

Il King C. Gillette 5513, dal nome del fondatore dell’azienda, è un regolabarba solido e non solo casualmente ricorda i dispositivi di Braun, il cui logo, esattamente come quello di King C. è impresso sul manico. Questo perché il Gillette è un dispositivo provato e testato in una nuova veste. Infatti, il Type 5513, come il modello è originariamente chiamato, è stato parte per diverso tempo di vari set di regolabarba della Braun.

Solita storia, ma con una copertina nuova

Il rasoio differisce solo nelle sfumature dal Braun BT3022 e dal Braun MGK7020. Come per l’MGK7020, la lunghezza di taglio si regola direttamente sul pettine da barba, mentre il BT3022 ha una rotella di regolazione. Per quanto riguarda gli accessori, il King C. Gillette si trova tra i due modelli sopra menzionati, ha un pettine da barba per barbe più corte, fino a undici millimetri, e uno per peli più lunghi, fino a 21 millimetri. Viene anche fornito con un pettine per “barbe da 3 giorni” che permette tagli di un millimetro. Non ci sono componenti aggiuntivi come un taglia peli per naso.

1 di 9
Il miglior regolabarba Test: Rasoio King C Gillette 5513
Il King C. Gillette 5513 si presenta bene in mano. Spingendo l'interruttore verso l'alto, il rasoio inizia la sua danza.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 1 King C Gillette 5513
La testina di rasatura può essere rimossa per la pulizia.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 2 King C Gillette 5513
I due loghi sull'impugnatura testimoniano la cooperazione tra i due marchi tradizionali.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 3 King C Gillette 5513
Non è un segreto che il regolabarba viene dalla casa madre Braun. Le istruzioni allegate non hanno nemmeno il logo Gillette. Inoltre, la denominazione del tipo è stampata sul dispositivo.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 4 King C Gillette 5513
Il Braun BT3022 (a sinistra) accanto al King C. Gillette. La forma di base è molto simile, ma il BT3022 usa una rotella di regolazione per l'impostazione della lunghezza di taglio.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 5 King C Gillette 5513
Il King C. Gillette 5513 con accessori in dotazione.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 6 King C Gillette 5513
Il King C. Gillette 5513 viene fornito con due pettini da barba, uno fino a 11 millimetri ...
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 7 King C Gillette 5513
... e un altro a 21 millimetri.
Il miglior regolabarba Test: Rasoio 8 King C Gillette 5513
La testina per la "barba di tre giorni".

Il funzionamento del King C. Gillette è impeccabile e senza sorprese, si attacca il pettine da barba, lo si fa scattare in posizione alla lunghezza desiderata, si accende il rasoio e si comincia. Il rumore di funzionamento non è né particolarmente forte né fastidioso. Non troverete un display, il che è normale in questa fascia di prezzo, ma quello che ci sorprende è una lavorazione impeccabile.

Risultati superiori alla media

Quando si tratta di tagliare, il King C. Gillette segue i leader assoluti, ma è solo dietro di loro, il che lo fa considerare ancora sopra la media. A seconda della crescita della barba, per ottenere un risultato uniforme, possono essere necessarie due, tre o quattro passate.

Grazie alle ottime prestazioni complessive e agli accessori coordinati, consideriamo il King C. Gillette 5513 un regolabarba altamente consigliabile, soprattutto perché non ha debolezze evidenti e il prezzo ci sembra onesto. Se siete interessati al rasoio ma non siete completamente soddisfatti degli accessori, potete ottenere il dispositivo anche in altre versioni, ma senza il logo Gillette, come il Braun Type 5513. In questo caso, dovete valutare il rapporto prestazioni prezzo. In ogni caso, il regolabarba offre pochi motivi di critica.

La concorrenza

Braun MGK7020

Il “MGK” della Braun sta per “Multigrooming Kit”. La multifunzionalità è data dalla presenza di numerose componenti, ce ne sono otto. Cinque testine di rasatura e tre pettini, ma non tutti sono destinati alla zona del viso, alcuni sono per altre parti del corpo. Il Braun MGK7020 copre ogni area ed è presente anche un classico rasoio con due lame, il Gilette Fusion. La sostituzione delle testine è facile e non c’è grande pericolo di romperne qualche parte. È piccolo e leggero, impermeabile e silenzioso durante il funzionamento. Non ci ha soddisfatti nella precisione del taglio, ma se desiderate le funzioni aggiuntive, è comunque un ottimo prodotto.

Remington T-Series

Il Remington T-Series è il primo modello specializzato per le rifiniture che abbiamo testato dopo il Panasonic ER-GD50, ma ha alcune differenze rispetto ad esso. Una di esse è la possibilità di sostituire le testine, il che è un vantaggio per i lavori di precisione. Sono inclusi sei pettini di plastica a misura fissa e un pettine regolabile, che permettono di tagliare lunghezze di barba da 1,5 a 15 millimetri. Tuttavia le misure sono piuttosto grossolane. Produce una forte vibrazione, dando l’impressione che spinga sulla pelle e anche il rumore di funzionamento è relativamente forte.

Remington MB6850

Il Remington MB6850 è per un target più giovane, visto il suo look in plastica verde e nera. L’aspirazione pubblicizzata funziona abbastanza bene ma non è perfetta. Remington afferma che l’aspirazione dovrebbe catturare il 95% e menziona che il valore si riferisce a una lunghezza di barba di 6 millimetri. Tuttavia, l’MB6850 può tagliare i capelli fino a 18 millimetri di lunghezza. Stimiamo che il beneficio della funzione di aspirazione dovrebbe diminuire rapidamente con tale lunghezza. Noi siamo rimasti impressionati dai risultati di taglio meravigliosamente uniformi.

Nella confezione troviamo oltre al rasoio con alimentazione, un pettine da barba, il rifinitore di precisione, una spazzola per la pulizia, una borsa per il trasporto e le istruzioni obbligatorie. Il dispositivo non ha un display digitale. Abbiamo notato che il rasoio è abbastanza rumoroso durante il funzionamento e inoltre non è impermeabile.

Panasonic ER-GB43

I vantaggi del Panasonic ER-GB43 sono difficili da notare, perché esaltano prima i suoi difetti. Ha solo un pettine di taglio con il quale si può raggiungere una lunghezza massima di un centimetro. Anche questo modello non ha un display e nessun pulsante di funzione, a parte quello per l’accensione e lo spegnimento. Invece, la lunghezza di taglio è regolata da una rotella. Per quanto riguarda il tagliare in modo uniforme è uno dei modelli di punta in assoluto, i risultati sono davvero di prima classe.

Il test passo per passo

Poiché il modo migliore per testare un rasoio è tagliarci la barba, abbiamo fatto proprio questo e abbiamo usato i nostri dispositivi nell’uso quotidiano per oltre tre mesi. Noi eravamo particolarmente interessarti alla precisione del lavoro, soprattutto per quanto riguarda le zone piccole, ma siamo stati attenti anche alla facilità d’uso e alla lavorazione in generale.

1 di 2
Il miglior regolabarba Test: Rasoi Gruppenfoto 2
I regolabarba da noi testati.
Il miglior regolabarba Test: Rasoi
Alcuni dei modelli testati.

Per noi i rasoi dovevano mostrare quanto uniformemente riuscissero a tagliare. Volevamo anche capire quanto fossero precisi con le rifiniture. L’obiettivo era quello di ottenere linee chiare senza pelucchi o peli singoli.

La nostra attenzione principale durante l’intero test è stata sulla funzione regolabarba. Abbiamo preso in considerazione ulteriori caratteristiche, specialmente con i multi-groom, ma hanno giocato solo un ruolo minore nella nostra valutazione. Consideriamo anche la durata della batteria di secondaria importanza, anche i dispositivi con la durata della batteria più breve durano circa 50 minuti, che è sufficiente per completare un taglio.

Abbiamo prestato attenzione anche alla pulizia, nel corso del test, tuttavia, è diventato sempre più evidente che a tal proposito c’era poca differenza tra le varie unità, motivo per cui abbiamo citato questo aspetto solo se davvero necessario.

Domande più frequenti

Qual è la differenza tra un regolabarba e un rasoio?

I regolabarba sono usati per accorciare e dare una forma alla barba, mentre i rasoi tagliano completamente i peli della barba.

Qual è la differenza tra un regolabarba e un tagliacapelli?

I regolabarba hanno di solito testine di taglio più strette e graduazioni di lunghezza più fini rispetto ai tagliacapelli, ma la lunghezza massima di taglio è più corta. Ultimo ma non meno importante, le modalità di rasatura differiscono perché i capelli della testa sono più sottili e più lunghi di quelli della barba e ne vengono tagliati di più in una volta.

Che lunghezza taglia un regolabarba?

La maggior parte dei regolabarba disponibili permettono una lunghezza di uno o due centimetri. Solo il Panasonic ER-GB96 è l’unico dei dispositivi che abbiamo testato che può tagliare la barba fino a tre centimetri.

Commenti

0 Commenti