Il miglior sbattitore elettrico
test
Pubblicato: 13.12.2021

Il miglior sbattitore elettrico

Abbiamo testato 23 sbattitori elettrici e il migliore è il Krups 3 Mix 5500. Maneggevole, perfetto per una pasta frolla o brisée veloce, ma anche per gli impasti più pesanti. Ha un design accattivante e una qualità impeccabile. Esistono modelli più economici, ma per 50 euro meglio puntare sul cavallo vincente.

Doreen Menz
Doreen Menz
laureata in germanistica, redige gran parte dei test di Guidario. Testa prodotti di ogni ambito: cuoca e gamer per hobby, non solo si interessa di computer e utensili da cucina, ma anche di elettrodomestici e tutto ciò che è legato alla salute.
Eleonora Cuccuru
Eleonora Cuccuru
laureata in Traduzione Specialistica, è traduttrice e ha lavorato come sottotitolatrice e adattatrice di film e documentari. Ama le lingue e i processi linguistici, sperimentare nuove ricette e ha un debole per la cucina italiana e internazionale.
Aggiornamento informazioni

Testiamo in continuazione nuovi prodotti e revisioniamo i nostri consigli con regolarità. Vi informeremo non appena questo articolo sarà stato aggiornato.

Lo sbattitore elettrico è un piccolo elettrodomestico ormai presente in tutte le case. È ideale per operazioni poco pesanti come montare la panna o gli albumi, per le quali non c’è bisogno di adoperare la planetaria. Perfetto soprattutto in inverno per preparare biscotti o pasta frolla: lavora velocemente e non richiede sforzi eccessivi di pulizia.

Abbiamo testato 23 sbattitori elettrici, provando diversi impasti e preparazioni. Le differenze si sono rivelate enormi: per quanto tutti siano competenti negli impasti liquidi, alcuni montano a neve più velocemente, mentre pochi sono stati adatti per impasti solidi. Abbiamo cinque consigli per voi.

I nostri consigli in breve

Il migliore

Krups 3 Mix 5500

Test Il miglior sbattitore elettrico: Krups 3 Mix 5500
Perfetto anche per gli impasti lievitati, monta a neve in tempi record.

Con il Krups 3 Mix 5500 impastare diventa divertente. Non importa il tipo di impasto, questo sbattitore è in grado di gestirlo senza problemi. I 500 watt sono sufficienti anche per gli impasti lievitati ed è stato il più veloce a montare a neve. Nessun altro sbattitore elettrico è così maneggevole e ergonomico. Ecco perché si è aggiudicato il primo posto!

Buona alternativa

Siemens MQ96500 FQ.1

Test Il miglior sbattitore elettrico: Siemens MQ96500 FQ.1
Dotato di un pratico cavo, è un fedele compagno impastatore.

Anche il Siemens MQ96500 FQ.1 ci ha convinto molto, soprattutto per il suo cavo a spirale che aiuta a tenere la cucina in ordine. Svolge bene il suo dovere, ma non bene quanto il Krups.

Mastro lievitati

Bosch MFQ40303

Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ40303
Chi impasta spesso lievitati, trova nel Bosch uno sbattitore affidabile.

Il Bosch MFQ40303 offre un design moderno e dai diversi colori. Maneggevole, ci ha convinto soprattutto per il suo lavoro con i lievitati e per l’emissione acustica ridotta.

Maneggevole

WMF Kult X Edition

Test Il miglior sbattitore elettrico: WMF Kult X Edition
Dalla struttura molto solida, è un ottimo prodotto a buon mercato.

Il WMF Kult X Edition è uno sbattitore elettrico di ottima qualità, divertente da usare, soprattutto per il regolatore di velocità facile da usare. Con 400 watt, è abbastanza potente per gestire qualsiasi tipo di impasto. I ganci a spirale risultano anche molto facili da pulire rispetto a quelle di altri sbattitori.

Conveniente

Philips HR3741/00

Test Il miglior sbattitore elettrico: Philips HR3741/00
Un buon sbattitore capace di tutto e a poco prezzo.

Se state cercando uno sbattitore elettrico economico ma potente, il Philips HR3741/00 è la soluzione che fa per voi. È piacevole da usare e riesce molto bene anche negli impasti solidi come lievitati e pasta brisée. È un prodotto di altissima qualità, capace di montare gli albumi in 25 secondi.

Tabella di confronto

Il miglioreKrups 3 Mix 5500
Buona alternativaSiemens MQ96500 FQ.1
Mastro lievitatiBosch MFQ40303
ManeggevoleWMF Kult X Edition
ConvenientePhilips HR3741/00
Krups 3 MIX 7000
Grundig HM 5040
Severin HM 3830
Braun MultiMix 5HM
Moulinex HM3101
Bosch MFQ3530
Bomann HM 350 CB
Bosch MFQ2210K
WMF Kult S Handmixer
Russell Hobbs EasyPrep
Russell Hobbs Swirl
Bosch MFQ36400
Severin HM3820
Duronic HM4/BK
Test Il miglior sbattitore elettrico: Krups 3 Mix 5500
  • Impasta molto bene
  • Maneggevole
  • Potente anche a velocità minime
  • Ottima qualità
  • Monta a neve velocemente
Test Il miglior sbattitore elettrico: Siemens MQ96500 FQ.1
  • Impasta bene
  • Pratico cavo a spirale
  • Buona qualità
  • Silenzioso
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ40303
  • Adatto per impasti con lievito
  • Maneggevole
  • Buona qualità
Test Il miglior sbattitore elettrico: WMF Kult X Edition
  • Ottima qualità
  • Silenzioso
  • Molto potente
  • Maneggevole
  • Con gli impasti più densi servirebbe più potenza
Test Il miglior sbattitore elettrico: Philips HR3741/00
  • Buona qualità
  • Economico
  • Pratico
  • Molto potente
  • Con gli impasti più densi servirebbe più potenza
Test Il miglior sbattitore elettrico: Krups 3 MIX 7000
  • Silenzioso
  • Pratico
  • Monta a neve velocemente
  • Ottima qualità
  • Costoso
  • Fruste a volte difficili da togliere
  • Design abbastanza obsoleto
Test Il miglior sbattitore elettrico: Grundig HM 5040
  • Economico
  • Buona qualità
  • Monta a neve velocemente
  • Gestione livelli velocità non ottimale
  • Abbastanza rumoroso
Test Il miglior sbattitore elettrico: Severin HM 3830
  • Economico
  • Monta a neve velocemente
  • Abbastanza rumoroso
Test Il miglior sbattitore elettrico: Braun MultiMix 5HM
  • Molto maneggevole
  • Rotella molto pratica
  • Cigola
  • Costoso
Test Il miglior sbattitore elettrico: Moulinex HM3101
  • Maneggevole
  • Molto potente nonostante
  • Bassa potenza (watt)
  • Bisogna prenderci mano
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ3530
  • Impasta bene
  • Economico
  • Qualità non ottimale
  • Troppo leggero
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bomann HM 350 CB
  • Economico
  • Potrebbe essere più ergonomico
  • Abbastanza rumoroso
  • Non ottimale per impasti lievitati
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ2210K
  • Fruste lunghe
  • Leggero
  • Economico
  • Poco potente
  • Con impasti densi emana un odore strano
Test Il miglior sbattitore elettrico: WMF Kult S Handmixer
  • Bel design
  • Ottima qualità
  • Economico
  • Poco maneggevole
  • Non ottimale per impasti lievitati
Test Il miglior sbattitore elettrico: Russell Hobbs EasyPrep
  • Design stravagante
  • Buone prestazioni
  • Gestione livelli velocità non ottimale
  • Qualità non ottimale
  • Costoso
Test Il miglior sbattitore elettrico: Russell Hobbs Swirl
  • Bel design
  • Monta a neve velocemente
  • Fruste lunghe
  • Gestione livelli velocità non ottimale
  • Qualità non ottimale
  • No presa sicura
  • Rumore fastidioso
  • Fruste in plastica difficili da pulire
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ36400
  • Fruste lunghe
  • Economico
  • Le fruste si staccano dal corpo macchina
  • Non gestisce bene gli impasti con lievito
Test Il miglior sbattitore elettrico: Severin HM3820
  • Economico
  • Molto rumoroso
  • L'impasto lievitato si attacca alle fruste
Test Il miglior sbattitore elettrico: Duronic HM4/BK
  • Molti accessori
  • Abbastanza rumoroso
Mostra dettagli prodotto

Tuttofare in cucina

Lo sbattitore elettrico è un utile supporto quando si devono svolgere operazioni poco pesanti come montare la panna o gli albumi. Sono ideali anche per chi ha poco spazio a disposizione in cucina e non può permettersi una planetaria.

Per gli impasti solidi attenzione alla potenza elettrica

Se volete dedicarvi agli impasti più pesanti, dovete fare attenzione alla potenza elettrica (watt) dello sbattitore elettrico. Anche se i modelli con una potenza bassa possono offrire buoni risultati con i lievitati (come ha dimostrato il nostro test), a lungo andare lo sbattitore raggiungerà i suoi limiti. Ci vorrebbe quindi un sbattitore con almeno 500 watt.

È fondamentale che lo sbattitore sia ben maneggevole e che l’impugnatura sia salda, soprattutto quando prepariamo impasti più solidi come quello per i biscotti natalizi.

Sarebbe meglio optare per un modello abbastanza pesante, in modo tale che non ci sia il rischio che scivoli dalle mani. Questo risulta particolarmente importante per gli impasti lievitati.

Inoltre bisognerebbe poter cambiare la velocità con la stessa mano con cui si usa lo sbattitore, perché non sarebbe molto saggio usare l’altra mano lasciando andare la ciotola.

Il miglior sbattitore elettrico

Il migliore: Krups 3 MIX 5500

Il Krups 3 MIX 5500 è il vincitore assoluto del nostro test sul migliore sbattitore elettrico. Mescola qualsiasi impasto senza problemi, è facile da usare e comodo da impugnare. Per quanto riguarda il prezzo, è il più alto tra i modelli in gara, ma risulta ancora accessibile. Come tutti gli sbattitori è equipaggiato di due fruste standard e due ganci a spirale.

Il migliore
Krups 3 Mix 5500
Test Il miglior sbattitore elettrico: Krups 3 Mix 5500
Perfetto anche per gli impasti lievitati, monta a neve in tempi record.

Prendendolo in mano per la prima volta, possiamo tastare l’enorme qualità dei materiali e notiamo fin da subito che è abbastanza pesante. Quello che potrebbe sembrare uno svantaggio si rivela essere un vantaggio nel momento in cui ci mettiamo a impastare: risulta molto più stabile e si lascia guidare con più facilità, soprattutto con i lievitati.

1 di 3
Il miglior sbattitore elettrico Test: 028 Handmixer Krups 3 Mix 5500 003
Il modello della Krups è di ottima qualità e parecchio potente.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 029 Handmixer Krups 3 Mix 5500 007
È facile da usare anche con una mano.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 030 Handmixer Krups 3 Mix 5500 008
Le fruste sono di ottima qualità.

Tutti gli sbattitori elettrici hanno dovuto svolgere diversi compiti. Nessuno ha avuto problemi con gli impasti liquidi. Non che avessimo dubbi, in fondo basta attaccare le fruste e impastare.

Il Krups è stato sicuramente il migliore nell’impasto dei lievitati. L’impressione era quella di un’impugnatura forte e sicura, non importa quanto denso diventasse l’impasto. Anche dopo dieci minuti di lavoro continuo, a differenza di altri modelli, lo sbattitore sembrava inarrestabile.

Se tutti gli sbattitori se la sono cavata per quanto riguarda impasti liquidi e pasta brisée, il Krups è stato di gran lunga il migliore nel montare gli albumi e nell’affrontare l’impasto di lievitati.

Alternative

Il miglior sbattitore elettrico è il Krups, ma esistono altre soluzioni altrettanto buone. Vi presentiamo altri prodotti che ci hanno convinto per come hanno affrontato certi impasti, per la loro maneggevolezza o per il prezzo.

Una buona alternativa: Siemens MQ96500 FQ.1

Il Siemens MQ96500 FQ.1 ci ha colpito da subito per il design. A differenza degli altri modelli, è di colore nero e appare molto moderno. Il cavo di alimentazione a spirale è molto pratico perché non risulta mai d’intralcio e non si può sporcare con l’impasto sul tavolo.

Buona alternativa
Siemens MQ96500 FQ.1
Test Il miglior sbattitore elettrico: Siemens MQ96500 FQ.1
Dotato di un pratico cavo, è un fedele compagno impastatore.

L’impugnatura con rivestimento soft touch si adatta a ciascuna mano e vi permette di lavorare anche con gli impasti più densi. La Siemens promette un prodotto particolarmente silenzioso. Lo è, ma non di molto rispetto agli altri. Piacevole all’uso, assicura dei buoni risultati. Ma non paragonabili a quelli del Krups.

In termini di prezzo, siamo nella stessa fascia del nostro preferito. Se preferite un design nero, lo sbattitore elettrico della Siemens fa al caso vostro.

Per i lievitati: Bosch MFG40303

Anche il Bosch MFG40303 si presenta con un aspetto moderno. Noi abbiamo provato il modello rosso, ma è disponibile una palette con sei diversi colori. Il design ci ha convinto fin da subito, e anche durante l’uso ci ha confermato questa buona impressione. Non è troppo rumoroso e risulta piuttosto maneggevole. Un ulteriore plus: lo sbattitore ha anche gli agganci per il minipimer.

Mastro lievitati
Bosch MFQ40303
Test Il miglior sbattitore elettrico: Bosch MFQ40303
Chi impasta spesso lievitati, trova nel Bosch uno sbattitore affidabile.

Già al primo livello di velocità, lo sbattitore risulta abbastanza potente; alla velocità maggiore riesce a lavorare a lungo la pasta lievitata senza problemi. L’impasto non si attacca ai bordi e risulta ben omogeneo, cosa non scontata quando c’è di mezzo il lievito. Anche la normale pasta frolla risulta soffice e morbida. Insomma, il Bosch dimostra di essere un buon prodotto.

Compatto: WMF Kult X

Il WMF Kult X Edition è uno sbattitore elettrico di alta qualità e un fedele compagno in cucina. Cambiare la velocità risulta molto semplice e si può fare tranquillamente mentre si sta impastando. È presente anche una funzione turbo, ma non abbiamo notato una vera differenza rispetto alla velocità più alta.

Maneggevole
WMF Kult X Edition
Test Il miglior sbattitore elettrico: WMF Kult X Edition
Dalla struttura molto solida, è un ottimo prodotto a buon mercato.

Non si tratta di un dispositivo eccessivamente rumoroso, e con i suoi 400 watt risulta anche abbastanza potente. Non abbiamo quindi avuto problemi con nessun tipo di impasto, nemmeno con i lievitati. Il Krups è comunque uno sbattitore più potente e offre dei risultati migliori. Tuttavia, il WMF è più economico.

1 di 5
Il miglior sbattitore elettrico Test: 031 Handmixer Wmf Kult X Edition 1
Il WMF si distingue per il suo design rotondo e il tipico acciaio Cromargan.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 032 Handmixer Wmf Kult X Edition 5
La gestione dei diversi livelli di velocità è molto comoda.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 033 Handmixer Wmf Kult X Edition 3
Sono incluse due fruste standard e due ganci a spirale.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 034 Handmixer Wmf Kult X Edition 2
C'è anche la funzione turbo, ma non si nota la differenza rispetto alla modalità più veloce.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 035 Handmixer Wmf Kult X Edition 4
Lo sbattitore elettrico in azione.

Gli albumi si montano a neve in 30 secondi, un tempo nella media. Le fruste e i ganci possono essere rimossi solo quando la velocità è impostata sul livello zero. Ma sono molti gli sbattitori ad avere questo sistema di sicurezza.

Sono incluse due fruste standard e due ganci a spirale, relativamente facili da pulire. In generale, il WMF Kult X Edition è un buon sbattitore elettrico con cui si lavora facilmente. Insomma, siamo pronti per la stagione natalizia!

Mago del risparmio: Philips HR3741/00

Il Philips HR3741/00 appartiene alla classe degli sbattitori elettrici più economici, ma, nonostante ciò, ci ha stupito per le sue prestazioni. Philips è una garanzia: si tratta di un prodotto ben fatto e facile da maneggiare. L’interruttore per cambiare la velocità è facile da usare, così come il tasto turbo, anche mentre si usa lo sbattitore.

Conveniente
Philips HR3741/00
Test Il miglior sbattitore elettrico: Philips HR3741/00
Un buon sbattitore capace di tutto e a poco prezzo.

Con i suoi 450 watt non ha avuto problemi con nessun tipo di impasto, nemmeno con i lievitati. Ha montato gli albumi a neve in 25 secondi, un po’ al di sotto della media. L’emissione acustica non è risultata troppo elevata, ci sono stati infatti modelli più rumorosi. Almeno questa volta abbiamo notato una differenza tra il livello di velocità massimo e la funzione turbo!

1 di 5
Il miglior sbattitore elettrico Test: 036 Handmixer Philips 1
Philips: design senza tempo.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 037 Handmixer Philips 4
Il controllo della velocità risulta molto comodo.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 038 Handmixer Philips 5
Lo stesso vale per il tasto turbo.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 039 Handmixer Philips 3
Sono incluse due fruste standard e due ganci a spirale.
Il miglior sbattitore elettrico Test: 040 Handmixer Philips 2
Un buon prodotto a buon prezzo.

Lo sbattitore è equipaggiato con due fruste standard e due ganci a spirale. All’aspetto il Philips ricorda molto il modello vincitore della Krups, anche l’interruttore a levetta è molto simile. Si potrebbe definire la versione economica del modello Krups: con il Philips otteniamo buoni risultati a poco prezzo.

La concorrenza

Krups 3 MIX 7000

Krups rimane una garanzia: il 3 MIX 7000 è un modello di ottima qualità che svolge il suo compito in maniera affidabile e, soprattutto, silenziosa. Il design non appare modernissimo, e l’espulsione di ganci e fruste non è sempre immediata. Tuttavia gestisce ogni tipo di impasto in maniera impeccabile e monta gli albumi in soli 10 secondi. Non può superare comunque il nostro vincitore del test, più economico e dall’aspetto più moderno.

Grundig HM 5040

Se cercate un dispositivo che monti a neve come un vero professionista, allora il Grundig HM 5040 è quello che fa per voi. Grazie allo spessore delle fruste riesce a montare e neve in soli 15 secondi. Lo sbattitore è anche in grado di gestire gli altri tipi di impasto, tuttavia risulta abbastanza rumoroso e non esiste un sistema di sicurezza che impedisca di espellere le fruste quando la velocità non ha ancora toccato lo zero. Anche il passaggio tra una velocità e l’altra non è comodissimo. Nel complesso rimane uno sbattitore di buona qualità e non risulterebbe un cattivo acquisto.

Severin HM 3830

Il Severin HM 3830 è uno sbattitore capace ed economico e di buona qualità. Funziona bene con tutti gli impasti e monta gli albumi in 15 secondi. Purtroppo risulta abbastanza rumoroso, ma, visto il prezzo ridotto, rimane comunque un buon acquisto.

Moulinex HM3101

Il Moulinex HM3101 va abbastanza controcorrente. Rispetto al migliore del test, è necessario più tempo per prenderci la mano e ha una potenza di soli 300 watt. Tuttavia, gestisce molto bene qualsiasi tipo di impasto, ma il Bosch  prende il suo posto nella top 5.

Il test passo per passo

Abbiamo testato gli sbattitori elettrici con diversi tipi di impasto (più liquidi e più densi) per poter capire la portata delle loro performance. Soprattutto con la pasta lievitata ci sono state molte differenze.

Un impasto col lievito non è infatti solo molto denso, ma anche duro e appiccicoso. Abbiamo anche cronometrato quanto ci mettessero per montare a neve gli albumi e anche qui le differenze sono state notevoli.

1 di 3
Il miglior sbattitore elettrico
I primi modelli testati.
Il miglior sbattitore elettrico
Duronic HM4/BK, Grundig HM 5040, WMF Kult X Edition, Philips HR3741/00 & Bosch MFQ2210K.
Il miglior sbattitore elettrico
Sx: in alto Bosch MFQ40303, in basso Russell Hobbs EasyPrep. Dx: in alto Braun MultiMix 5HM, in basso Sweet Alice.

Non appena si inseriscono i ganci a spirale le cose si fanno interessanti. Per prima cosa gli sbattitori elettrici si sono messi alla prova con la pasta brisée. Anche in questo caso nessuno di loro ha avuto difficoltà. L’unica cosa che abbiamo notato è che alcuni sbattitori risultavano molto rumorosi alla velocità massima. Altri invece sono risultati più “piacevoli”.

Il miglior sbattitore elettrico
Con il Severin non è stato possibile gestire gli impasti lievitati.

Ovviamente uno sbattitore elettrico non offre gli stessi risultati di una planetaria, ma risulta la soluzione più comoda quando non se ne ha una o non si vuole tirare fuori dalla dispensa. Sicuramente uno sbattitore elettrico richiede più fatica, poiché ci vuole più forza per maneggiare l’impasto di un lievitato.

La prova del nove: l’impasto dei lievitati

Con il Severin la prova dell’impasto con il lievito è durata ben poco. Dopo poco tempo, l’impasto si è attaccato completamente alle fruste e le ha addirittura staccate dal corpo macchina. Ed era ancora ben lontano dall’essere pronte. Con gli altri modelli, invece, non ci sono stati di questi problemi.

Il miglior sbattitore elettrico
Più le fruste sono spesse, più gli albumi si montano meglio.

Tutti gli sbattitori elettrici hanno dovuto montare a neve un albume e per ciascuno abbiamo cronometrato il tempo. Il Krups ha registrato un ottimo risultato di 17 secondi! La maggior parte ha impiegato circa il doppio del tempo, quello della Philips e del Severin addirittura il quadruplo, impiegandoci più di un minuto.

Le differenze in questo caso non dipendono soltanto dalla potenza dello sbattitore, ma anche dalla forma delle fruste. Abbiamo notato che, alla velocità massima, molte fruste finivano con traballare e, dove questo fenomeno si è rivelato più evidente, gli sbattitori hanno impiegato più tempo a montare gli albumi a neve.

Domande più frequenti

Quanto costa un buon sbattitore elettrico?

Un buon sbattitore elettrico si trova anche a partire da 30 euro. Chi vuole un prodotto di qualità deve mettere in conto una spesa maggiore. Il migliore del test, il Krups 3 Mix 5500, costa circa 50 euro.

Quale sbattitore elettrico monta a neve più velocemente?

Due sono stati gli sbattitori più veloci: il Russel Hobbs Swirl e il 3 MIX 7000: entrambi hanno montato gli albumi a neve in soli dieci secondi!

Tutti gli sbattitori elettrici sono adatti per impasti con il lievito?

In realtà no: alcuni sbattitori non sono in grado di gestire impasti così duri, ma i modelli che vi abbiamo consigliato se la sono cavata abbastanza bene.

Commenti

0 Commenti