La miglior caffettiera con filtro
test
Pubblicato: 11.4.2022

La miglior caffettiera con filtro

Abbiamo testato 13 macchine da caffè con filtro. Ai nostri occhi, la migliore è la Sage Precision Brewer. Eroga un caffè aromatico e offre molte modalità di impostazione. Il design è riuscito e il funzionamento è molto semplice. Con una capacità fino a 1,8 litri, questa caffettiera è adatta per famiglie e per uffici.

Arne Preuß
Arne Preuß
un vero appassionato di caffè e fondatore del blog Coffeeness. “Cosa direbbe un barista?” pensa mentre testa numerose macchine da caffè. È inoltre esperto di caffè filtrato e caffè estratto a freddo.
Miryam Cocco
Miryam Cocco
appassionata delle lingue straniere, è laureata in Germanistica e Anglistica. Si occupa da anni di traduzioni di testi e assistenza linguistica tra il tedesco e l’italiano.
Aggiornamento informazioni

Testiamo in continuazione nuovi prodotti e revisioniamo i nostri consigli con regolarità. Vi informeremo non appena questo articolo sarà stato aggiornato.

Il classico caffè con filtro è sempre più apprezzato, anche in Italia. Assieme a questo, innumerevoli caffettiere con filtro si stanno riappropriando di una fetta di mercato. Abbiamo dato un’occhiata più da vicino a 13 modelli, per noi i più interessanti.

I nostri consigli in breve

La migliore

Sage Precision Brewer

La miglior caffettiera con filtro
Caffettiera ben progettata con grande capacità e molte opzioni di impostazione.

La Sage Precision Brewer convince con un caffè molto buono e una vasta gamma di impostazioni. Oltre a tre varianti preimpostate, è possibile preparare il caffè secondo il proprio gusto. Per esempio, si può impostare per quanto tempo o con quanta acqua il caffè deve essere infuso prima di giungere alla tazza. L’erogazione particolarmente uniforme assicura il gusto aromatico e fruttato del caffè Sage.

Questo modello ha anche un bell’aspetto: la superficie in acciaio inossidabile e i lineamenti ondulanti danno all’apparecchio piuttosto ingombrante una certa eleganza. Con una capacità di 1,8 litri, la Sage Precision Brewer è ideale per famiglie e uffici.

Affascinante

Moccamaster KBG Select

La miglior caffettiera con filtro
La nuova Moccamaster prepara il caffè con un filtro a mano in un design retrò chic, ora anche per meno tazze. Ogni cucina avrà il suo tocco di classe.

La Moccamaster KBG Select è l’ultima versione della splendida caffettiera con filtro. Ha già deliziato gli appassionati di caffè di tutto il mondo nella versione 741. La Moccamaster ha un prezzo di circa 200 euro, appena al di sotto del nostro vincitore del test, ma non è esattamente economica per una macchina da caffè con filtro. D’altra parte, la caffettiera colpisce per il suo design insolito e un caffè a cui non manca niente.

Lo speciale processo di infusione permette all’aroma del caffè di svilupparsi in modo ideale, ottenendo un sapore come quello risultato usando un filtro a mano. A differenza del suo predecessore, la nuova Moccamaster può passare da dieci a sei tazze, in modo che anche una piccola quantità di caffè possa essere fatta con le caratteristiche ottimali tra tempo di erogazione e temperatura. La Moccamaster è una macchina da caffè di alta qualità per gli appassionati che vogliono concedersi un po’ di lusso.

Conveniente

Philips HD7546/20 Gaia

La miglior caffettiera con filtro
Questa caffettiera della Philips è consigliata da noi per il suo rapporto qualità-prezzo. Ha una lavorazione solida con pochi optional.

La Philips HD7546/20 Gaia è la caffettiera giusta per voi se volete o potete spendere poco, senza rinunciare a un buon caffè. A un prezzo giusto, si ottiene una caffettiera con una caraffa termica che produce un caffè di una qualità che non è scontata in questa fascia di prezzo.

Con questo modello non è possibile regolare l’intensità del caffè. Il serbatoio dell’acqua non è rimovibile, e questo a volte infastidisce.  Questa caratteristica è presente anche nella Moccamaster. Se questo aspetto non è un problema per voi, si ottiene in questo caso, una caffettiera molto solida per l’uso quotidiano.

Tabella di confronto

La miglioreSage Precision Brewer
AffascinanteMoccamaster KBG Select
ConvenientePhilips HD7546/20 Gaia
WMF AromaMaster
Beem Basic Selection Pour Over
Gastroback Design Brew Advanced
Melitta Aroma Elegance
Moccamaster KBG 741
Melitta Optima Timer
Melitta 1010-02 Easy
La miglior caffettiera con filtro
  • Numerose modalità di impostazioni
  • Design chic
  • Molto costosa
La miglior caffettiera con filtro
  • Design classico
  • Qualità del caffè eccellente
  • Non proprio economica
La miglior caffettiera con filtro
  • Economica
  • Il serbatoio dell'acqua non è rimovibile
  • Non ci sono opzioni di impostazioni.
La miglior caffettiera con filtro
  • Design ben riuscito
  • Di facile utilizzo
  • Plastica nei punti cruciali
La miglior caffettiera con filtro
  • Numerose possibilità di impostazione
  • Bilancia per il caffè inclusa
  • Materiali economici
La miglior caffettiera con filtro
  • Lavorazione solida
  • Erogazione del caffè uniforme
  • Nessuna vera pre-infusione
La miglior caffettiera con filtro
  • Serbatoio dell'acqua rimovibile
  • Il design non è proprio dei più belli
La miglior caffettiera con filtro
  • Numerose possibilità di impostazione
  • Costoso
La miglior caffettiera con filtro
  • Funzione timer
  • è presente molta plastica nella costruzione
La miglior caffettiera con filtro
  • Troppo economica
  • Lavorazione scadente
  • Per la preparazione del caffè quotidiano non è consigliabile
Mostra dettagli prodotto

Caffè filtrato, meglio di quel che si pensa

Le caffettiere con filtro non sono esattamente di gran moda. Molto più popolari del classico caffè filtrato sono l’espresso, il cappuccino e il latte macchiato, sia se si va in un bar o se si resta nella propria cucina. In questo caso troviamo modelli della Bialetti, moche o macchine da caffè completamente automatiche con montalatte.

Rispetto ad apparecchi come una Jura o una moca di lusso, molte persone trovano la caffettiera con filtro del tutto obsoleta ed economica. Non è proprio questo il caso. Naturalmente, ci sono molte macchine da caffè con filtro poco costose che non convinceranno nessuno, visto che non sono molto più che strutture in plastica in cui l’acqua calda scorre attraverso un filtro. In questo caso il caffè ha spesso un sapore insipido e delle volte è anche imbevibile.

Le macchine per il caffè con filtro sono di solito fatte in modo scadente

Esiste però anche dell’altro! Il mercato offre una vasta gamma di caffettiere con filtro che sono progettate in modo più intelligente rispetto ai modelli molto economici con risultati molto buoni. Il loro grande vantaggio è che sono più convenienti delle alternative con i filtri a mano, la caffettiera francese, AeroPress o anche soluzioni più fantasiose come il Chemex.

Ma naturalmente ci aspettiamo anche che il caffè prodotto sia in grado di tenere il passo con i suddetti metodi di preparazione.

La miglior caffettiera con filtro
Il caffè filtrato può avere un buon sapore se i chicchi vengono macinati sul momento.

Tuttavia, e questo non dovrebbe passare inosservato, la cattiva reputazione delle caffettiere con filtro è spesso basata sul fatto che per la preparazione non si usano chicchi interi ma caffè pre-macinato del supermercato. La qualità del gusto del caffè è quindi molto limitata fin dall’inizio. Proprio come un buon cuoco usa ingredienti freschi invece di cibo in scatola, un amante del caffè preferisce il caffè in polvere appena macinato.

Quindi, se state pensando di acquistare una macchina per il caffè filtrato, dovreste anche prendere un macinino da caffè. Ne vale la pena! In alternativa, si possono anche trovare nei negozi le cosiddette macchine da caffè filtrato. Questa è una macchina da caffè combinata con un macinino integrato. Questi dispositivi piuttosto interessanti, ma spesso soggetti a errori, non li abbiamo considerati per questo test, lo stesso vale per i modelli con un sistema di infusione a pressione, capsule, macchina a cialde o una macchina da caffè industriale come la Bonamat.

La miglior caffettiera con filtro

La migliore: Sage Precision Brewer

La Sage Precision Brewer ha ottenuto il miglior punteggio ed è in cima alla nostra lista dei modelli migliori. Anche se questa macchina da caffè con filtro è molto grande e ingombrante, l’alta percentuale di acciaio inossidabile e le linee ondulate le conferiscono una certa eleganza. Il bel design è rovinato dal filtro dell’acqua, che è fatto di plastica bianca e non si integra molto elegantemente nel quadro generale. Il filtro non deve essere usato se l’acqua utilizzata è pre-filtrata o acquistata. Questo mantiene l’aspetto pulito del filtro stesso, che non deve essere decalcificato così spesso. Attenzione! Senza il filtro dell’acqua, il misurino sul serbatoio dell’acqua non è più corretto!

Una caratteristica speciale della Sage Precision Brewer sono i suoi diversi inserti del filtro. Oltre all’inserto filtrante a punta per i sacchi filtranti convenzionali, un filtro permanente piatto è incluso nella fornitura. Si può usare anche il portafiltro per filtri grandi di carta piatti. Questi sono adatti per porzioni più grandi. Ad esempio nel caso si voglia preparare fino a 1,8 litri di caffè in una volta.

La migliore
Sage Precision Brewer
La miglior caffettiera con filtro
Caffettiera ben progettata con grande capacità e molte opzioni di impostazione.

Il caffè della Sage Precision Brewer è di qualità eccellente. Deve il suo aroma fruttato in parte alla pre-infusione usata nella macchina. La polvere del caffè viene gonfiata, così da estrarre al meglio gli aromi al suo intenro. Un altro punto a favore che ha permesso alla macchina di vincere il nostro test è stata la possibilità delle numerose opzioni di impostazione.

Chi ama la comodità può scegliere tra tre varianti di preparazione preimpostate: “Fast” è il processo di infusione veloce, “Gold” per un caffè secondo lo standard Gold Cup e “Strong” per un caffè forte. Abbiamo usato le impostazioni per lo standard Gold Cup raccomandato e abbiamo ottenuto un caffè molto buono.

Se vi piace più personalizzarlo, potete definire una varietà di impostazioni nella sezione “My Brew”. Per esempio, è possibile selezionare il tempo o la quantità di acqua per la pre-infusione e quindi influenzare l’erogazione. Potete anche impostare il tempo di infusione e la temperatura dell’acqua. Questi fattori influenzano anche l’estrazione e quindi l’aroma del caffè.

Altre caratteristiche utili o meno sono la funzione timer, la funzione cold brew e l’adattatore disponibile separatamente per i filtri a mano. Pensiamo che il timer sia una caratteristica pratica perché avvia la macchina in tempo al mattino in modo che il caffè sia fresco e pronto per voi quando vi alzate.

La funzione di infusione fredda è più che altro un espediente, non necessario. Il caffè cold brew non richiede l’uso di una caffettiera. Lo stesso vale per l’uso del filtro a mano. Anche per questo non ricorriamo alla macchina del caffè.

Allo stesso modo, la Sage Precision Brewer è disponibile anche con una  caraffa termica o una piastra di base calda. Abbiamo già sottolineato in alcuni punti che preferiamo chiaramente la caraffa termica.

Con un prezzo di circa 280 euro, la Sage Precision Brewer è una caffettiera di lusso per appassionati. Coloro che amano sperimentare con impostazioni individuali e avere il controllo sul risultato del caffè troveranno la Sage Precision Brewer un modello perfetto.

Alternative

La Sage Precision Brewer è la macchina perfetta per tutti gli amanti di un aroma fragrante, profondo e che vogliono sperimentare il caffè filtrato con molteplici impostazioni. Tuttavia, se una macchina più piccola è sufficiente per le vostre esigenze quotidiane e volete semplicemente godervi un buon caffè filtrato al tocco di un pulsante, le nostre alternative possono essere interessanti.

Consigliata per il design: Moccamaster KBG Select

La Moccamaster è un classico tra le macchine da caffè con  filtro. Il modello olandese è sul mercato dal 1968 e ha reso felici generazioni di appassionati di caffè nella versione Moccamaster KBG 741. Questa volta è cambiata, ma lo straordinario look retrò e l’ottimo caffè sono rimasti!

Affascinante
Moccamaster KBG Select
La miglior caffettiera con filtro
La nuova Moccamaster prepara il caffè con un filtro a mano in un design retrò chic, ora anche per meno tazze. Ogni cucina avrà il suo tocco di classe.

Con la Moccamaster KBG Select, la macchina da caffè ha ricevuto un degno successore, che è anche disponibile in molti colori originali come Fresh Green o Brushed Brass. A quasi 200 euro, la caffettiera non è in alcun modo inferiore al suo predecessore nel prezzo e non è sicuramente un affare, ma i veri amanti del caffè si renderanno presto conto che l’investimento ne vale la pena.

La nuova Moccamaster presenta anche il processo di pre-infusione, in cui il caffè viene immerso in acqua prima di essere effettivamente preparato e lasciato gonfiare. Questo ha due vantaggi:  in primo luogo, durante la preparazione non si formano non si formano né grumi né scie d’acqua, sinonimo procedura non omogena e, in secondo luogo, l’aroma può svilupparsi in modo ottimale durante l’estrazione.

Durante l’effettivo processo di infusione, non solo il tempo di questa e la temperatura sono coordinati in modo ideale, ma la speciale estrazione del caffè assicura anche un sapore come quello di un caffè filtrato a mano. Invece di scorrere attraverso un’apertura centrale nel mezzo, l’acqua passa attraverso nove fori distribuiti, così che la polvere di caffè sia bagnata in modo particolarmente uniforme, e non troppo al centro e troppo poco sul bordo, come accade in molti modelli più economici. Questa tecnologia è utilizzata anche nel nostro vincitore del test, la Sage Precision Brewer.

Tuttavia, la Moccamaster è un modello davvero veloce. Prepara un’intera caraffa di caffè a una temperatura ideale di 90-95 gradi in soli cinque minuti. Inoltre, la Moccamaster Select compensa un piccolo difetto che è stato spesso criticato nel suo predecessore.

Preparando invece piccole quantità di caffè, abbiamo osservato che l’acqua scorreva un po’ troppo velocemente, il che ha influito negativamente sul risultato. La nuova Moccamaster offre una funzione a sei tazze in cui l’acqua scorre più lentamente, compensando la mancanza di una funzione di barriera per la polvere di caffè.

La Moccamaster è disponibile con una caraffa termica o una di vetro e una piastra. Il design di questo modello che affascina chiunque lo guardi, viene spesso copiato, per esempio dal produttore Gastroback con il Design Brew Advanced, ma tuttavia nessuna replica si avvicina all’originale. La Moccamaster KBG Select è un pezzo di lusso nella vita quotidiana e con una tecnologia di classe superiore. Non è una sorpresa che il produttore dia una garanzia di cinque anni sul modello.

Consigliata per il prezzo: Philips HD 7546/20 Gaia

La Philips HD7546/20 Gaia è abbastanza economica, visto il suo prezzo di 55 euro, ma riteniamo che una caffettiera non dovrebbe costare meno di così.

Conveniente
Philips HD7546/20 Gaia
La miglior caffettiera con filtro
Questa caffettiera della Philips è consigliata da noi per il suo rapporto qualità-prezzo. Ha una lavorazione solida con pochi optional.

La caraffa termica e il portafiltro della Philips Gaia sono rivestite in acciaio inossidabile. Il suo esterno solido lo distingue da molti modelli entry-level che presentano molta più plastica. Se la macinatura del caffè è ben regolata, la Philips Gaia prepara un buon caffè che può sicuramente tenere il passo con quello filtrato a mano.

La temperatura del caffè fresco nel contenitore pieno è di circa 80 gradi Celsius. La Philips HD7546/20 Gaia non offre la possibilità di regolare l’intensità del caffè e il serbatoio dell’acqua non può essere rimosso. Se non vi dispiacciono questi aspetti, con la conveniente Philips, otterrete una solida caffettiera con filtro per l’uso quotidiano.

La concorrenza

Moccamaster KBG 741

La Moccamaster KBG 741 è una macchina da caffè molto speciale che gli appassionati di caffè apprezzeranno molto. A quasi 200 euro, ha un prezzo elevato, ma è più economico del nostro vincitore del test. A prima vista ha un bel design, ma anche le caratteristiche interne sono convincenti, i tempi e le temperature di infusione sono ottimali e lo speciale processo di infusione assicura un caffè molto buono. La polvere di caffè viene spruzzata uniformemente con acqua in modo che possa diffondersi per ben l’aroma.

Per molti appassionati di caffè, la Moccamaster è la migliore macchina da caffè sul mercato. Deve la sua reputazione principalmente al suo design stravagante e a un processo di produzione speciale. La caratteristica speciale di questo modello è la pre-infusione. Il caffè è immerso nell’acqua prima di essere preparato, in modo che si gonfi brevemente.

Melitta 1010-02 Easy

La Melitta Easy è meno convincente. Sfortunatamente, la macchina è fatta totalmente di plastica e assomiglia più a una ciotola Tupperware che a una buona macchina da caffè. Il mini prezzo di circa 20 euro è accettabile, tuttavia, se volete godervi il vostro caffè quotidiano, è molto meglio con un modello di qualità superiore.

Melitta Optima Timer

Anche la Melitta Optima Timer è fatta con molta plastica, ma si possono trovare anche elementi in acciaio inossidabile. Questo modello è bello e semplice. Ha un serbatoio d’acqua rimovibile e la funzione timer.

Melitta Aroma Elegance

La Melitta Aroma Elegance, che è disponibile con una caraffa termica  isolata o una piastra, è un modello affidabile. Fortunatamente, l’apparecchio ha un serbatoio d’acqua rimovibile. I suoi 1000 watt, non le permettono una prestazione eccezionale, ma la sua capacità è comunque di 1,2 litri. Anche se il materiale principale utilizzato è la plastica, il suo prezzo è ancora nella fascia media superiore.

Gastroback Design Brew Advanced

La caffetteria con filtro Gastroback Design Brew Advanced è quasi una copia della Moccamaster. Tuttavia, è più economica. Convince con un display, una pratica funzione di timer e una velocità di erogazione regolabile. Se si sceglie una velocità inferiore, la Gastroback Design Brew Advanced può anche preparare tazze da caffè singole. Il modello Moccamaster non può farlo.

Per il suo prezzo, questo modello ha una proporzione alta di acciaio inossidabile e appare quindi di grande qualità. Questa impressione è confermata anche nella pratica.

Il test passo per passo

Per il nostro test abbiamo selezionato caffettiere di diverse categorie di prezzo. Come già detto, la selezione di macchine da caffè con filtro è ampia e il mercato offre prodotti in una fascia di prezzo dai 20 ai 280 euro circa. Pertanto, abbiamo dovuto limitare la nostra selezione a pochi modelli degni di nota.

Dalla fascia di prezzo fino a 40 euro, abbiamo scelto la Melitta Easy, fino a 80 euro la Melitta Optima Timer, la Severin KA 5828, la Philips HD7546/20 e la WMF AromaMaster.

Dispositivi come la Gastroback Design Brew Advanced e la Melitta Aroma Elegance costano di più. La Moccamaster, la Beem Basic Selection Pour Over e il vincitore del nostro test, la Sage Precision Brewer, si aggirano tra i modelli più costosi.

La miglior caffettiera con filtro
Alcuni dei modelli da noi testati.

Come si differenziano le buone macchine da caffè da quelle mediocri e cattive?

La risposta a questa domanda è semplice: la qualità del caffè è fondamentale. L’unico compito di una macchina da caffè con filtro è quello di fare un buon caffè utilizzando la polvere di caffè idealmente appena macinata e acqua fredda. Questo dovrebbe essere alla giusta temperatura e non troppo acquoso, ma neanche troppo amaro. Se il dispositivo fa questo lavoro, sta già rispettando lo scopo per cui è nata.

Ma naturalmente non ci interessa solo sapere se la macchina del caffè fa il suo lavoro, ma anche come lo fa. Forse state ancora valutando se è meglio una macchina francese o un filtro a mano? Dato che non potete testare ogni macchina da soli, e per rendere la vostra decisione più facile, vi diremo cosa conta quando si tratta di fare il caffè filtrato.

Tempo di cottura

Molti profani del caffè danno per scontato che una macchina per il caffè sia più veloce per non dover aspettare a lungo il loro caffè. Tuttavia, l’acqua calda ha bisogno di tempo per l’estrazione. Questo è il nome dato al processo che rilascia l’aroma dalla polvere di caffè. Se il tempo di estrazione è troppo breve, il caffè diventa acquoso. Se invece il processo dura troppo a lungo, l’aroma del caffè viene eccessivamente estratto donando così un sapore amaro. Con il tradizionale metodo di infusione con un filtro a mano, potete controllare voi stessi la durata.

La velocità non è sinonimo di qualità

Una macchina da caffè con filtro dovrebbe impiegare circa otto-dieci minuti per preparare un litro di caffè. Anche se tecnicamente non è un problema far scorrere l’acqua molto più velocemente, questo non sarebbe un bene per il gusto e l’aroma. La macchina deve quindi essere calibrata in modo che il tempo di lavorazione raggiunga un’estrazione ottimale.

Per inciso, la velocità con cui l’acqua scorre attraverso la polvere di caffè è anche influenzata dalla macinatura. A tal proposito consigliamo largamente l’acquisto di un macinino da caffè. Con il proprio macinino, si ha il controllo sulla macinatura dei chicchi di caffè, si possono provare diverse varianti e influenzare l’aroma e l’intensità.

Temperatura e piastra calda contro una caraffa termica

La temperatura gioca un ruolo importante in una macchina da caffè per due aspetti: in primo luogo, è importante che l’acqua abbia la giusta temperatura quando passa attraverso la polvere di caffè. Se l’acqua è troppo calda in quel momento, il caffè si brucerà. La temperatura di infusione non dovrebbe essere superiore ai 95 gradi Celsius.

Anche la temperatura del caffè quando lo si versa nella tazza è fondamentale. La temperatura della bevanda preparata è influenzata dal materiale del portafiltro e della caraffa, nonché dal tempo di infusione.

Inoltre, c’è un fattore in cui le caffettiere con filtro differiscono di molto: i dispositivi di riscaldamento. Da un lato, ci sono le caraffe termiche e, dall’altro, piastre riscaldanti per le caraffe in vetro.

Le caraffe termiche impediscono la perdita di aroma

In linea di principio, il caffè si gusta meglio appena preparato. Tuttavia, se si ha bisogno di tenerlo caldo, consigliamo una caraffa termica. Questa mantiene il caffè caldo senza far aumentare il calore. Opzione ottima ad esempio in ufficio. Su una piastra calda, il caffè perde il suo aroma più rapidamente e acquisisce un sapore amaro.

Se volete solo preparare una o due tazze di caffè, la pressa francese è una buona alternativa. Questo perché con le macchine da caffè con filtro senza funzione di tazza, succede spesso che piccole quantità di caffè non sono abbastanza calde o si raffreddano troppo in fretta nella caraffa.

Lavorazione e design

Naturalmente, il design è sempre una questione di gusto. Tuttavia, la parsimonia nei materiali e nella lavorazione molto spesso ha un impatto sulla durata di vita di una caffettiera. A parte il fatto che nessuno trova piacevole un cumulo di plastica scadente, il design e la lavorazione hanno anche un aspetto pratico che non dovrebbe essere ignorato. Per quanto riguarda la pulizia poi, è più comodo se il maggior numero possibile di componenti può essere pulito separatamente.

Funzioni automatiche

Per molte persone, raggiungere la macchina del caffè è la prima azione che si compie dopo il risveglio. In questo caso una macchina da caffè completamente automatica ha un certo fascino. O non vi piacerebbe essere accolti di primo mattino da un aroma di caffè appena preparato? Con un timer, che molti dispositivi ora hanno a bordo, una caffettiera con filtro conquista sicuramente qualche punto in più.

Il caffè è pronto quando ti alzi

Questo vale anche, e ancora di più, per lo spegnimento automatico dei dispositivi con piastra. Perché se la piastra si riscalda costantemente, questo non solo influisce sull’aroma del caffè, ma nel peggiore dei casi può essere davvero pericoloso. Idealmente, una piastra dovrebbe spegnersi al più tardi dopo 30 minuti.

Prezzo

Il prezzo è, naturalmente, un fattore chiave in qualsiasi acquisto consigliato. Se un prezzo è giustificato o meno, bisogna confrontare le caratteristiche delle prestazioni e la qualità dei vari modelli nella stessa fascia di prezzo. Idealmente, il vincitore del test è un apparecchio economico che soddisfa tutti i criteri importanti. Tuttavia, se il prezzo è alto, come nel caso della Sage Precision Brewer, consigliamo nel nostro test sempre alternative più economiche da acquistare.

Domande più frequenti

Quali macchine da caffè esistono?

Fondamentalmente, possiamo distinguere tra macchine da caffè con filtro e macchine da caffè con macinino. Ci sono anche diversi metodi di infusione per le macchine da caffè, come quella diretta e quella con filtro a mano.

Qual è la migliore macchina per il caffè con filtro?

Il modello da noi preferito è la Sage Precision Brewer.

Commenti

0 Commenti