La miglior stampante laser a colori Test: Apertura
test
Pubblicato: 29.11.2021

La miglior stampante laser a colori

Abbiamo testato 11 stampanti laser a colori. La migliore per i più è la HP LaserJet Pro M255dw. Ha una buona qualità di stampa, a colori e in bianco e nero, è rapida e ha un costo moderato. Inoltre, è relativamente compatta e leggera e può essere azionata in modo intuitivo. Ci sono però anche interessanti alternative.

Sven Kloevekorn
Sven Kloevekorn
dai tempi dell’ home computer Commodore VIC-20 ha una forte passione per chip e circuiti. Ha fatto del suo hobby una professione, è giornalista e scrive di PC, notebook e dispositivi portatili. Ha scritto per riviste come AndroidNext e Notebookcheck. e lavora come fotografo freelance.
Miryam Cocco
Miryam Cocco
appassionata delle lingue straniere, è laureata in Germanistica e Anglistica. Si occupa da anni di traduzioni di testi e assistenza linguistica tra il tedesco e l’italiano.
Aggiornamento informazioni

Testiamo in continuazione nuovi prodotti e revisioniamo i nostri consigli con regolarità. Vi informeremo non appena questo articolo sarà stato aggiornato.

Se siete stanchi delle cartucce d’inchiostro secche e potete vivere con costi iniziali più alti, allora una stampante laser a colori non è una cattiva idea. Inoltre il costo della stampa a colori con una stampante laser è sceso notevolmente. La stampa del testo è stata a lungo una caratteristica convincente delle stampanti laser, ma che dire di quella a colori?

Abbiamo 11 testato le attuali stampanti laser a colori. Il prezzo era compreso tra circa 100 e 400 euro, quindi non molto più costoso di una stampante a getto d’inchiostro di prezzo medio. Naturalmente, ci sono anche dispositivi molto più costosi, ma ci siamo limitati a modelli accessibili per uno studio, un’ufficio domestico e il piccolo ufficio.

I nostri consigli in breve

La migliore

HP LaserJet Pro M255dw

Test La miglior stampante laser a colori: HP LaserJet Pro M255dw
La migliore opzione versatile per un ufficio domestico o l'home-office.

La HP LaserJet Pro M255dw brilla per l’ottima qualità di stampa in nero e a colori e per la buona velocità. Il display grafico a sfioramento non solo si distingue dalla concorrenza, ma rende anche più facile impostare e utilizzare il dispositivo nell’uso quotidiano. A causa della sua dimensione relativamente piccolo e del suo aspetto basso, è anche adatto allo studio o all’ufficio domestico. Tuttavia, non è esattamente silenzioso.

Migliore stampa a colori

Kyocera Ecosys P5021cdw

Test La miglior stampante laser a colori: Kyocera Ecosys P5021cdw
La Kyocera offre i migliori risultati di stampa a colori e stampa i testi in modo conveniente.

Se una stampa di qualità perfetta è la cosa più importante, la Kyocera Ecosys P5021cdw è la stampante giusta. Nel nostro test, offre alcuni dei migliori risultati nella stampa a colori e in nero, è veloce da lavorare e relativamente silenziosa. Il suo design alto e il suo peso elevato sono compensati da una presenza relativamente ridotta. Con il cassetto supplementare opzionale, la capacità della carta può essere aumentata a 550 fogli.

Per stampe frequenti

Brother HL-L8360CDW

Test La miglior stampante laser a colori: Brother  HL-L8360CDW
Veloce, alta gestione della carta e stampa conveniente.

Nonostante il suo aspetto inevitabilmente ingombrante, raccomandiamo la Brother HL-L8360CDW per l’ufficio dove si stampa tanto. I suoi punti di forza sono l’alta velocità di stampa, l’altissima capacità di carta (opzionale), l’alta gamma di toner e i costi di stampa più bassi del test.

Tabella di confronto

La miglioreHP LaserJet Pro M255dw
Migliore stampa a coloriKyocera Ecosys P5021cdw
Per stampe frequentiBrother HL-L8360CDW
Brother HL-L3270CDW
Lexmark C3326dw
HP Color Laser 150nw
Brother HL-L3230CDW
Test La miglior stampante laser a colori: HP LaserJet Pro M255dw
  • Buona qualità di stampa
  • Richiede poco spazio sul pavimento
  • Menu touchscreen facile da usare
  • Attacco USB facilmente accessibile
  • Potrebbe essere più silenziosa
  • Capacità di carta limitato (non implementabile)
Test La miglior stampante laser a colori: Kyocera Ecosys P5021cdw
  • Ottima qualità di stampa a colori e in nero
  • Silenziosa
  • Attacco USB accessibile dalla parte anteriore
  • Richiede poco spazio sul pavimento
  • Piuttosto alta e pesante
  • Limitata capacità della carta (espandibile)
Test La miglior stampante laser a colori: Brother  HL-L8360CDW
  • Alta velocità di stampa
  • Costi bassi sia a colori che in nero
  • Capacità carta fino a 2.380 fogli
  • Driver con caratteristiche per ambienti multiutente
  • Costoso
  • grossa e molto pesante
  • Costruita in altezza
  • Problemi con i colori (rosso e giallo)
Test La miglior stampante laser a colori: Brother HL-L3270CDW
  • Silenzioso
  • Problemi con la scrittura molto fine a colori
  • Bassa capacità di carta (non espandibile)
  • Ingombrante e pesante
  • Alimentatore fogli singoli trabballante
Test La miglior stampante laser a colori: Lexmark C3326dw
  • Alto contrasto
  • Poco ingombrante e abbastanza piatto
  • Alta velocità di stampa
  • Stampa senza bordi limitata
  • Non ha stampato colori misti in modo pulito al primo tentativo (layout verticale)
  • Rumore di funzionamento sgradevole
  • Pochi tasti a membrana
  • Bassa capacità della carta (non espandibile)
Test La miglior stampante laser a colori: HP Color Laser 150nw
  • Molto compatto
  • Ottima qualità di stampa a colori e in nero
  • Contrasto molto alto e alta copertura d'inchiostro
  • Nessuna stampa duplex
  • Costi di stampa enormemente alti
  • La cassetta sporge dall'alloggiamento
  • Capacità carta molto bassa (non espandibile)
  • Gamma di toner molto bassa
Test La miglior stampante laser a colori: Brother HL-L3230CDW
  • Silenzioso
  • Qualità di stampa a colori mediocre
  • Molto lento
  • Bassa capacità di carta (non espandibile)
  • Lento
  • Lungo tempo di riscaldamento
Mostra dettagli prodotto

Pro e contro delle stampanti laser a colori

Per la pura stampa di testo, le stampanti laser sono di gran lunga superiori ai loro concorrenti a getto d’inchiostro: non solo stampano più velocemente, ma sono anche molto più nitide e, almeno per alti volumi di stampa, solitamente più economiche.

Quando si tratta di stampa a colori, tuttavia, le stampanti a getto d’inchiostro erano molto avanti, soprattutto per il prezzo d’acquisto. Nel frattempo, però, le stampanti laser a colori con i loro quattro tamburi di toner che consumano spazio sono diventate molto più convenienti e anche più compatte, così che vale la pena considerarle anche per lo studio, l’ufficio domestico o il piccolo ufficio. Anche i costi di stampa per il formato a colore non sono necessariamente più dispendiosi, di quelle a getto d’inchiostro.

A causa delle quattro cartucce che devono essere inserite nell’apposito scompartimento, la maggior parte dei modelli laser a colori non sono esattamente compatti e quindi non sono proprio idonei per spazi piccoli.

Grande vantaggio delle stampanti laser a colori: mai più inchiostro secco

Nella vita di tutti i giorni, le stampanti laser hanno un grande vantaggio rispetto alle stampanti a getto d’inchiostro, non funzionando né con inchiostro liquido né con ugelli, nulla può seccarsi o intasarsi su di esse. Non ci sono serbatoi di raccolta dell’inchiostro che devono essere sostituiti dopo un po’ e anche se non si stampa frequentemente non c’è rischio.

Mentre una stampante laser deve riscaldarsi solo dopo un lungo periodo di non utilizzo, richiedendo pochi secondi dallo standby, una stampante a getto d’inchiostro deve prima lavare gli ugelli dopo lunghe pause di stampa. Questo costa tempo, nervi, ma anche inchiostro costoso.

Stampa di foto con le stampanti a laser?

Le stampanti a getto d’inchiostro hanno ancora la loro giustificazione per uno scopo molto specifico, la stampa fotografica di alta qualità su carta fotografica lucida o semi lucida opportunamente patinata. Quando si tratta di stampare foto, anche le migliori stampanti laser a colori non possono ancora competere con le buone stampanti a getto d’inchiostro.

Non otterrete mai la brillantezza dei colori di una stampante a getto d’inchiostro, anche su carta fotografica patinata, che ci è uscita molto curva su alcune stampanti laser. Questo avviene perché molte stampanti laser permettono tali supporti nel driver, ma purtroppo la temperatura di fusione non è regolata di conseguenza.

Le stampanti a getto d’inchiostro sono molto meglio per la stampa di foto

Con la stampa laser, la polvere di toner viene applicata alla carta e poi fissata termicamente, così facendo rimane sulla superficie e non penetra nella carta, a differenza di ciò che avviene nelle stampanti a getto di inchiostro. La superficie lucida della carta fotografica viene così coperta dal toner e la brillantezza si perde in gran parte, e l’aspetto dell’immagine stampata è quindi essenzialmente determinata dal toner e non dalla carta più o meno lucida.

Mentre le stampanti a getto d’inchiostro possono ancora raggiungere una certa qualità con una buona carta fotografica, non è lo stesso per le stampanti laser a colori. Contrariamente alla stampa a getto d’inchiostro, la carta fotografica speciale non ha alcun vantaggio reale rispetto alla carta normale nella stampa laser, a parte la sensazione migliore e la superficie più bella delle carte più pesanti. Questo è il motivo per cui la carta fotografica non gioca un ruolo significativo nelle stampanti laser.

Se la stampa di foto è fondamentale, è meglio leggere la nostra recensione della migliore stampante multifunzione a getto d’inchiostro o della migliore stampante fotografica.

La miglior stampante laser a colori Test: Hp

La migliore: HP Color Laser Jet Pro M255dw

La HP LaserJet Pro M255dw è una di quelle stampanti che hanno una presenza relativamente piccola e non sono nemmeno troppo alte. Questo è un vantaggio che si può sfruttare molto bene in un ufficio domestico o anche come stampante laser a colori per una famiglia.

La migliore
HP LaserJet Pro M255dw
Test La miglior stampante laser a colori: HP LaserJet Pro M255dw
La migliore opzione versatile per un ufficio domestico o l'home-office.

La nuova arrivata sul mercato 255 viene fornita con una gamma di cartucce molto buona e ha una velocità di stampa eccellente.

In termini di velocità di stampa, l’HP è nella gamma superiore. Con 13 pagine di testo al minuto da uno stato standby (secondo il produttore, 21 pagine al minuto, ipm), è anche significativamente più veloce della maggior parte delle stampanti a getto d’inchiostro, nel nostro test, tuttavia, deve ammettere la sconfitta nei confronti di alcune stampanti ancora leggermente più veloci, che presentano un massimo di 16 pagine al minuto, come la Oki C532dn (30 ipm), al momento non disponibile sul mercato italiano. Il più alto valore ipm citato da un produttore nel test è di 31 pagine al minuto. Questo valore ha particolare senso quando un gran numero di pagine deve essere stampato in una sola volta.

1 di 6
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 1
Direttamente sopra il cassetto carta c'è l'alimentatore di fogli singoli per supporti speciali. Non ha un vassoio, ma tira il supporto dentro quasi completamente dopo l'inserimento, dopo di che inizia la stampa..
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 2
Il cassetto carta contiene 250 fogli e non può essere allungato.
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 3
Come per molte stampanti laser, il connettore di alimentazione si trova a sinistra del coperchio di manutenzione....
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 4
...e Ethernet e USB in alto a sinistra.
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 5
Aprire il coperchio di manutenzione.
La miglior stampante laser a colori Test: Hp Galleria 6
Display touch a colori che può essere inclinato (come si vede in altre foto). È abbastanza grande e risponde in modo affidabile.

Alcune stampanti laser a colori possono stampare una foto A4 in soli 20 secondi incluso il tempo di riscaldamento, mentre altre possono richiedere ben più di un minuto.

Quando si stampa una pagina mista con grafica e font a colori, la HP Color Laserjet Pro M255dw tira fuori ottime qualità di stampa, i caratteri più piccoli vengono stampati perfettamente, sia a colori che in nero, le griglie e le strisce non sono visibili a occhio nudo, proprio come nella stampa fotografica (vedi sotto). Le linee verticali sono assolutamente pulite, mentre le linee orizzontali mostrano, osservando con una lente di ingrandimento sottili interruzioni, mentre il testo invertito non è un problema anche alle dimensioni più piccole.

1 di 10
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 8
HP LaserJet Pro M255dw: buona nitidezza e ottima leggibilità di caratteri molto fini con lettere piuttosto sottili, problemi con il giallo, le linee grigie più fini non vengono stampate completamente.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 2
Kyocera ECOSYS P5021cdw: contrasto elevato e colori ricchi, ma questo inghiotte alcuni dei dettagli più fini.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 4
Brother HL-L8360CDW: non ha problemi con i caratteri molto piccoli in blu, ma con gli altri colori le lettere si dissolvono più o meno in singoli punti e sono appena leggibili.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 5
Oki C532dn: Nessuna matrice di punti, ma linee sporche e interruzioni nelle lettere ben coperte.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 6
Ricoh SPC260DNW: i caratteri piccoli e la larghezza delle linee sono stampati in modo incompleto.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 7
Per confronto: stampa da una stampante a getto d'inchiostro. Anche qui, la scrittura è difficile da leggere.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 10
Canon i-Sensys LBP623Cdw Text High Resolution Mode: un leggero miglioramento nella leggibilità rispetto alla modalità standard, ma ancora non buono.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 11
Canon i-Sensys LBP623Cdw Standard Mode: matrice di punti visibile e lettere incomplete in caratteri molto fini.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 12
HP Color Laser 150 Business Graphics: Colori forti, ottima leggibilità tranne il giallo. Le linee grigie fini sono stampate in modo incompleto, le linee colorate sono in gran parte perfette.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 13
HP Color Laser 150 Standard: applicazione dell'inchiostro leggermente più economica, buona leggibilità, linee blu con interruzioni.

Quando si stampano foto su carta comune e carta fotografica, la LaserJet Pro M255dw mostra colori forti e sorprendentemente corretti, così come transizioni di colore e scala di grigi senza gradazioni evidenti, questa è una caratteristica non perfetta nemmeno nelle stampanti fotografiche costose. Le superfici riescono senza strisce e mezzetinte, il tono della pelle è uno dei più naturali di tutti i dispositivi di prova. La Canon i-Sensys LBP623Cdw, che purtroppo è piuttosto lenta in generale, può tenere il passo molto bene sotto questo aspetto, ma non è abbastanza convincente con i font più fini. Quando si stampa su carta comune, il risultato è in gran parte identico.

Con quattro toner su carta comune, non è ovviamente possibile produrre una gamma tonale molto ampia. Il campanile scuro in alto a destra nel panorama notturno di Amburgo si staglia bene contro il cielo solo leggermente più chiaro.

1 di 10
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 01
HP LaserJet Pro M255dw.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 02
Kyocera ECOSYS P5021cdw: Contrasto elevato, colori naturali e ricchi, transizioni di colore fluide, difficilmente si ottiene di meglio con una stampante laser.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 05
Brother HL-L8360CDW: questa stampa soffre di un distinto effetto verde in più presente striature.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 06
Oki C532dn: consistenza pesante, le aree appaiono disomogenee, effetto magenta, toni della pelle molto innaturali, gradiente un po' grossolano.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 07
Ricoh SPC260DNW: Il software di elaborazione potrebbe essere impazzito, soprattutto i colori della pelle non corrispondono affatto, il grigio è stampato praticamente senza sfumature.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 08
La stessa sezione dell'immagine, stampata con la stampante multifunzione a inchiostro Canon MX925. Colori ricchi, nero profondo grazie alla cartuccia del nero fotografico e stampa omogenea grazie alla carta lucida.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 010
Canon i-Sensys LBP623Cdw Standard: gradienti fluidi, colori naturali, sottile cast blu, tonalità della pelle OK, aree di colore omogenee.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 011
Canon i-Sensys LBP623Cdw Vivid Photo: gradienti continui, colori forti, cast blu, toni della pelle troppo saturati, aree di colore omogenee.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 012
Brother HL-L3270CDW: i colori sono ok, il nero è troppo chiaro, striature evidenti.
La miglior stampante laser a colori Test: Galleria 013
HP Color Laser 150nw con carta comune: colori forti e ampiamente corretti e nessuna traccia di striature. Non si ha di meglio con un getto d'inchiostro.

Gli esperti del calcolo comunicano che la nostra favorita per una pagina a colori ISO costi di stampa di 16,7 centesimi e 3,1 centesimi per una pagina di testo ISO.

Installazione, componenti e collegamenti

L’installazione è andata assolutamente liscia con l’aiuto di WiFi WPS. Collegare la stampante alla WiFi, scaricare e installare il driver, fatto. Il driver stesso, che è completato da un’interfaccia web per ulteriori configurazioni, corrisponde allo standard attuale e non ci ha riservato alcun problema. Le funzioni per i gruppi di lavoro come la gestione differenziata dei diritti e i profili specifici degli utenti non sono disponibili, ma almeno è possibile definire quali indirizzi IP nella rete sono autorizzati a stampare e quali no, il che potrebbe essere utile anche per i bambini nella rete.

In termini di connettività, non c’è quasi nulla in più da desiderare, ci sono USB 2.0, Fast Ethernet LAN, WiFi 802.11n 2.4/5GHz, Wi-Fi Direct con Apple AirPrint e Mopria per Android e una porta host USB facilmente accessibile. Naturalmente, c’è anche un’app specifica del produttore per stampare da smartphone e tablet. Manca l’NFC, e gli slot per schede di memoria, ma questi si trovano raramente nelle stampanti laser.

Il display touch a colori può essere inclinato ergonomicamente ed è una delle migliori soluzioni del suo genere in termini di ergonomia e affidabilità. È sicuramente uno dei migliori display del test.

E i contro?

Se stampate davvero tanto, è desiderabile uno o più cassetti, per una capacità di carta maggiore. Con 250 fogli possibili in questa stampante, non andrete molto lontano. Un vassoio della carta più grande di quello del M255dw sarebbe molto utile, altrettanto vale per cartucce con una portata maggiore.

I costi di stampa sono troppo alti per utenti (o gruppi di utenti) se si stampa frequentemente, e in questo caso è meglio spendere di più per un dispositivo come il Brother HL-L8360DCW o il più economico Oki C532dn, che però si ripagherà sicuramente nel tempo.

Avremmo infine preferito un rumore durante la stampa più limitato, ma la stampante passa rapidamente a una modalità di risparmio energetico dopo ogni stampa, quindi il livello di rumore è solo un problema durante una stampa di numerose copie.

Alternative

Pensiamo che la HP LaserJet Pro M255dw sia la migliore stampante laser a colori per tutti. Tuttavia, per profili più specifici, ci sono stampanti in cui altre caratteristiche sono più efficienti. Ecco perché ne raccomandiamo altre. Tutti offrono il duplex (stampa fronte retro), WiFie almeno una buona stampa a colori.

Miglior stampante laser a colori: Kyocera Ecosys P5021cdw

Con un peso di oltre 20 chili, la Kyocera Ecosys P5021cdw è già uno dei pesi massimi del test e con il suo semplice display a un colore, sembra un po’ antiquato.

Migliore stampa a colori
Kyocera Ecosys P5021cdw
Test La miglior stampante laser a colori: Kyocera Ecosys P5021cdw
La Kyocera offre i migliori risultati di stampa a colori e stampa i testi in modo conveniente.

Vale la pena tuttavia dare un’occhiata da vicino, alla qualità soprattutto per la stampa. Per prima cosa il dispositivo deve essere integrato nella rete, e grazie al cavo LAN o WiFi wireless è un’azione molto rapida e semplice.

L’alimentatore di fogli si trova sopra il cassetto, e una volta aperto il supporto, questi possono essere facilmente inseriti. La stampa è veloce e la qualità è molto buona, sia a colori che in nero, anche le scritte e le linee sono ricche di contrasto.

Con 13 pagine al minuto, è tra i dispositivi più veloci in termini di stampa e rimane piacevole silenziosa. Per qualsiasi tipologia di stampa la grande e pesante Kyocera soddisfa a pieno.

Per stampe frequenti: Brother HL-L8360CDW

La Brother HL-L8360CDW è ingombrante, pesante e alta, e quindi idonea se si ha una sala apposita o un ufficio più grande, dove si stampa frequentemente. A tal proposito questo dispositivo offre anche opzioni di configurazione più avanzate con gestione dei diritti e funzioni di sicurezza per ambienti multiutente. L’installazione è stata facile e veloce e la connettività non lascia nulla a desiderare, visto che abbiamo diverse possibilità di connessione LAN, WiFi, USB, USB host, Wi-Wi Direct e NFC.

Per stampe frequenti
Brother HL-L8360CDW
Test La miglior stampante laser a colori: Brother  HL-L8360CDW
Veloce, alta gestione della carta e stampa conveniente.

Coloro che stampano spesso e tanto saranno soddisfatti della capacità di carta, ben 2380 fogli, che questa stampante può raggiungere aggiungendo un cassetto opzionale per 2080 fogli e insieme all’alimentatore multiuso, che da solo contiene fino a 50 fogli. Il cassetto da 2080 fogli, che è montato in basso, rende la stampante alta come una torre e anche il vassoio di uscita è più grande della maggior parte dei concorrenti, con 150 fogli.

1 di 8
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 1
Con un'altezza complessiva di 31,3 cm ...
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 2
.. la Brother HL-L8360CDW è una delle stampanti più alte nel test.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 3
Il vassoio multiuso può contenere altre 50 pagine di carta comune.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 4
La cassetta inclusa contiene "solo" 250 fogli, ma può essere ampliata da una cassetta opzionale con altri 2.080 fogli.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 5
Lato posteriore.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 6
Coperchio di manutenzione aperto.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 7
USB 2.0 e Gigabit Ethernet con cappuccio.
La miglior stampante laser a colori Test: Brother 8
Il display touch utilizzabile semplifica il funzionamento del dispositivo.

Un altro aspetto decisivo sono i costi di stampa estremamente bassi di soli 11,5 centesimi (a colori) e 1,3 centesimi (testo), nessun altro candidato lo batte. Anche la gamma delle cartucce di toner standard (cioè non quelle in dotazione) è impressionante, con esse si possono stampare fino a 6.500 pagine a colori e 9.000 pagine di testo standard.

La stampante è valutata a 31 pagine al minuto (ipm) molto veloce, ma quando stampiamo noi le nostre dieci pagine di testo standard dallo standby abbiamo come negli altri dispositivi un tempo di 13 pagine al minuto.

La qualità di stampa non è la migliore tra quella del test, ma come dispositivo per stampe frequenti,  questa stampante è tra le nostre raccomandazioni. Le scritte più fini sono perfettamente riprodotte in blu, ma la leggibilità soffre in rosso e giallo perché le lettere non sono completamente stampate. Anche le linee sottili appaiono un po’ sporche, se si guarda molto da vicino o si usa una lente d’ingrandimento. La stampa fotografica non è altrettanto convincente, in quanto seppure i colori sembrano forti e ragionevolmente corretti, tutte le stampe delle nostre foto di prova hanno strisce orizzontali meno visibili e verticali più cospicue.

La concorrenza

Lexmark C3326dw

In termini di qualità di stampa a colori, specialmente con le lettere e le linee più fini, la Lexmark C3326dw appartiene a una classe superiore. L’alto contrasto del colore è impressionante, la stampa di testo normale è veloce e la stampante è relativamente compatta e piatta. Rara tra le stampanti laser è la modalità opzionale borderless (senza bordo), che però nel nostro test non ha prodotto una foto completamente senza bordi. Non è tra le prime da noi consigliate, perché ha dei costi di stampa a colori piuttosto alti, ha un display piccolo con pochi tasti a membrana e poche opzioni di funzioni.

Brother HL-L3230CDW

La Brother HL-L3230CDW  è una stampante molto silenziosa che lavora piuttosto lentamente e perciò adatta a un ufficio domestico. La stampa risulta un po’ pallida, sia in nero che a colori, ma tuttavia le foto su carta standard sono stampate con una qualità accettabile.

Brother HL-L3270CDW

La Brother HL-L3270CDW con il suo pratico display touch non ci ha molto convinto, in relazione al sua presenza ingombrante, la stampante non è abbastanza performante. La qualità delle stampe a colori, non è particolarmente veloce e ha una capacità di carta limitata. I costi di stampa sono ancora accettabili, ma l’alimentatore di fogli singoli ha dato continui falsi messaggi di inceppamento della carta.

HP Color Laser 150nw

L’HP Color Laser 150nw ha due vantaggi da offrire oltre al suo prezzo basso, è molto compatta, almeno fino a quando non montate il vassoio carta sporgente, in più offre stampe a colori tra le migliori e le più ricche di contrasto dei dispositivi testati, nonostante i tempi di stampa davvero lenti, qui stampiamo solo 4 pagine al minuto. La stampa di testo, è considerevolmente più veloce, ma ancora non abbastanza,  il toner contiene pochi millimetri di inchiostro e il prezzo delle pagine è altro,  23,1 centesimi a colori e 4,1 centesimi testo. Questa stampante non ha la possibilità di stampare fronte retro e i fogli vanno inseriti singolarmente.

Il test passo per passo

Il mercato delle stampanti laser a colori per la casa o il piccolo ufficio è molto contenuto, non tutti i produttori di stampanti laser in bianco e nero producono anche la versione a colori e coloro che lo che lo fanno sono molto cauti.

A seconda della stampante, i prezzi per pagina stampata variano considerevolmente. Come regola, comunque, il costo di una pagina di stampa di testo è di circa 3 centesimi, e per le stampe a colori in media circa 16 centesimi per pagina.

Nel test, tutte le stampanti laser a colori sono state esaminate in base ai loro termini di gestione, velocità e, soprattutto, qualità di stampa. Poiché la qualità di stampa del testo è molto alta con tutte le stampanti laser, abbiamo prestato particolare attenzione alla stampa a colori e alla stampa di foto, dove di solito le stampanti laser a colori hanno maggiori difficoltà. Le stampanti laser a colori fanno una bella figura soprattutto con opuscoli, grafici o presentazioni. La risoluzione e quindi la leggibilità di testi molto piccoli e colorati è spesso impressionante, ma siamo stati in grado di portare alcune stampanti laser al loro limite di risoluzione, grazie ai nostri PDF di prova.

Stampa di testo: velocità e qualità

Oltre alle velocità di stampa elencate nella tabella secondo il produttore, che sono misurate in ipm (immagini al minuto), abbiamo preso alcune misure orientate alla pratica. Abbiamo testato quanto tempo impiegano le stampanti collegate alla rete via WiFi o LAN per stampare dieci pagine di testo nero standard dalla modalità standby. Abbiamo selezionato la migliore qualità, che di solito è la qualità standard per le stampanti laser e se disponibile una modalità eco, abbiamo ripetuto il test in questa modalità.

Abbiamo anche testato la velocità di stampa per foto dalla modalità di risparmio energetico e abbiamo stampato la nostra foto di prova sia su carta comune che su carta fotografica laser HP da 200 grammi, quest’ultima ha richiesto più tempo perché qui è stato usato l’alimentatore di fogli singoli. Un preset fotografico disponibile è stato utilizzato.

La stampa di testo è ottima per tutte le stampanti a laser

La qualità della stampa in bianco e nero di tutte le stampanti del test è eccellente. I testi sono nitidissimi a occhio nudo, e anche con una lente d’ingrandimento le differenze rimangono entro ristretti limiti. Si nota che con alcune stampanti laser il carattere appare particolarmente ricco e contrastato a causa della maggiore applicazione di toner, ma questo può causare un maggiore consumo. Con la stampa laser, non ci sono difficoltà di scarso colore sui bordi inclinati, ne lettere o caratteri incompleti e poco leggibili.

Stampa a colori fronte/retro

Ci sono differenze davvero visibili nella qualità di stampa non appena entra in gioco il colore e quando è richiesta un’alta risoluzione. Per testare questo, la pagina PDF dell’Epson Corporate Profile 2014 mostrata qui sotto rappresenta una bella sfida, in quanto contiene i più bei caratteri neri e colorati, linee molto fini, aree omogenee, piccole foto e numeri invertiti.

La miglior stampante laser a colori Test: Pdf Test
Con l’aiuto di questa pagina PDF abbiamo controllato la qualità della stampa a colori.

Le stampanti in questione non hanno avuto problemi con la stampa automatica duplex, che è stata fatta con precisione e senza alcun problema di allineamento visibile. Alcune stampanti tendono a fare una pausa ogni poche pagine durante la stampa duplex, il che naturalmente influisce sulla velocità di stampa, le nostre preferite però non hanno presentato questa particolarità.

Costi di stampa, capacità di carta e toner per stampanti home office

Una stampante laser a colori usata solo occasionalmente in uno studio o in un ufficio domestico deve soddisfare requisiti diversi rispetto una stampante utilizzata da gruppi di lavoro in un ufficio open space, dove la frequenza di stampa è nettamente maggiore. Oltre ai costi di stampa, le capacità di carta dei cassetti, che in alcuni casi possono essere espansi, così come la gamma del toner, sono fattori decisivi. Le stampanti che vengono usate molto hanno bisogno di capacità più elevate e di pagine stampate a un costo basso, ma per soddisfare tali necessità, spesso la stampante può costare di più ed essere pesante e ingombrante.

I costi di stampa differiscono meno per le stampanti a colori che per quelle a getto d’inchiostro

I costi di stampa che abbiamo avuto durante il test delle varie stampanti, vanno da 11,5 a 23,1 centesimi per il colore e da 1,3 a 4,1 centesimi per il testo nero. Per il momento, sono nei limiti rispetto alle stampanti a getto d’inchiostro, purtroppo però, per quanto ne sappiamo, non esiste (ancora) una lista che includa, per esempio, il consumo di energia e l’usura dei materiali di consumo. Durante la fase di stampa, il consumo di energia di una stampante laser spesso aumenta di dieci volte rispetto a una stampante a getto d’inchiostro.

Domande più frequenti

Quali sono i vantaggi di una stampante laser?

Le stampanti laser sono particolarmente adatte alla stampa di grafici, presentazioni e testi. Lavorano con il toner piuttosto che con l’inchiostro, rendendo la singola stampa più economica.

Si può stampare con una stampante laser a colori direttamente dal cellulare?

La maggior parte delle stampanti con WiFi possono essere controllate con un telefono cellulare. Non importa se si usa iOS o Android.

Quanto costa una stampante laser a colori?

Le buone stampanti laser a colori partono da circa 200 euro, se volete avere uno o due funzioni aggiuntive, come un’interfaccia WiFi, si può raggiungere anche la cifra di circa 300-500 euro.

Quanto sono alti i costi di una pagina con la stampante laser a colori?

A seconda della stampante, i prezzi per pagina variano considerevolmente. Come regola, comunque, si può tenere conto che una pagina di testo stampata si aggira attorno ai 3 centesimi e per le stampe a colori circa 16 centesimi a pagina.

Commenti

0 Commenti